Che sarebbe Guy Fawkes e come mai ci sono i fuochi d’artificio?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Il 5 novembre in tutta la Gran Bretagna si celebra Guy Fawkes, ma non proprio tutti sanno da dove arriva questa strana tradizione. Negli ultimi anni la festa di Guy Fawkes ha visto un grosso declino anche perché offuscata da Halloween. 

Infatti, fino a qualche decennio fa era normale vedere bambini andare in giro con un pupazzo raffigurante Guy Fawkes e chiedere soldi con un “a penny for the guy”, i soldi erano poi usati per comprare i fuochi d’artificio e fare un falò per bruciare il pupazzo di Guy Fawkes. 

Foto: @SteveAllenPhoto via Twenty20

In parte i fuochi d’artificio e falò (bonfires) domestici ora sono fortemente scoraggiati per motivi di sicurezza e i bambini preferiscono festeggiare Halloween (una moda proveniente dagli USA). Poi, c’era un elemento anti-cattolico nelle celebrazioni di Guy Fawkes che non è più considerato di buon gusto.

Potete ancora vedere i fuochi d’artificio di Guy Fawkes generalmente organizzati da comuni e altri enti, ma ora molti di questi eventi a volte includono anche le feste di Diwali che spesso si tengono in questo periodo. Nel frattempo la maschera di Guy Fawkes è diventata famosa e un simbolo di protesta grazie a film come V for Vendetta o il movimento Anonymous. 

Guy Fawkes reinterpretato in chiave moderna. @nick.jackson via Twenty20

Chi era Guy Fawkes e cosa ha fatto?

Guy Fawkes nacque a York nel 1570 tra High Petergate e Stonegate. Sua madre era cattolica e suo padre un protestante. Guy fu in seguito battezzato a St. Michael-le-Belfrey vicino a dove viveva. Quando Guy aveva 8 anni, suo padre morì e sua madre sposò un cattolico e Guy e i suoi fratelli furono sempre più influenzati da questa religione.

Un fanatico e attivista cattolico di nome Robert Catesby che aveva già provato ad elimianare Elisabetta I fu uno degli organizzatori del complotto o plot. Infatti aveva come Fawkes combattutto per la Spagna e aveva sperato che la Spagna aiutasse ad eliminare il re, Giacomo I che era anche più protestante della regina Elisabetta. Il piano includeva rimpiazzarlo con la principessa Elisabetta che era la terza figlia del re 

Catesby decise con un gruppo di cattolici di fare tutto da solo e far saltare la casa del Parlamento  con polvere da sparo e spazzare via l’establishment inglese

Altri inclusi nel complotto erano Thomas Wintour, Jack Wright e
Thomas Percy che in seguito arruolarono Guy Fawkes. 

Guy Fawkes si unì a Catesby la domenica 20 maggio 1604. La riunione si tenne nel
a Londra al pub Duck and Drake che si teneva nella zona Strand, dove fu discusso il piano. La polvere da sparo fosse nascosta in un tunnel scavato sotto il Parlamento e sarebbe stato fatto saltare in aria il 5 novembre che era il
giorno d’apertura. 

Il piano non funzionò in parte per la paura dei cattolici che altri cattolici saltassero in aria. Infatti qualcuno mandò una lettera anonima a William Parker Lord Monteagle, che era cattolico, avvertendolo del pericolo.

Parker si precipitò a Whitehall e lo mostrò a Robert Cecil, 1º conte di Salisbury, che poi lo mostrò al re. Il 4 novembre Parker si unì a Thomas Howard perquisendo il seminterrato del Parlamento, dove trovarono la scorta di polvere da sparo ed esplosivi. Altri membri del parlamento cattolici mai dissero di aver ricevuto un avvertimento. 

Otto uomini che erano parte del complotto, tra cui Guy Fawkes, furono arrestati e processati il gennaio seguente. 

Il 31 gennaio 1606, Fawkes e altri tre – Thomas Wintour, Ambrose Rookwood e Robert Keyes – furono trascinati dalla Torre fino all’Old Palace Yard di Westminster, di fronte all’edificio che avevano tentato di distruggere.  I suoi compagni di complotto furono quindi impiccati e divisi in quarti. Fawkes fu l’ultimo a salire sul patibolo.

La celebrazione per il sventato attentato al Parlamento cominciarono nel novembre 1606 e continuano in qualche modo anche ora. 

Londra

Ultimo aggiornamento 2021-12-06 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: