Chi può chiedere il settled Status? -le vostre domande

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Alcune delle domande che ci sono arrivate nei giorni scorsi. Come sempre molti sono ancora ignari o confusi sulla situazione del lavoro dopo la Brexit

Sono estetista cerco lavor a Birmingham.

Non siamo un’agenzia e non possiamo trovare lavoro a nessuno, comunque quando volete informazione sul lavoro dovete specificare se avete il pre-settled o settled status, senza questa informazione non possiamo rispondere. Avere un permesso di lavoro ora per fare l’estetista è praticamente impossibile. 

Vivo in Italia e ho fatto domanda in un ristorante a Londra, mi hanno chiesto se ho ‘right to work’ che vuol dire? Sono cittadino italiano e ho lavorato a Londra 6 anni fa. 

Per right to work intendono la cittadinanza britannica o il pre-settled o settled status. Oppure il coniuge di una persona che ha un visto per lavorare nel Regno Unito. Non è possibile ottenere un visto per lavorare nella ristorazione, se non, forse a livelli molto alti, ma dipende anche dal datore di lavoro se ha intenzioni di sponsorizzare qualcuno dall’estero. 

avro’ un’intervista di lavoro per UK, nella mail mi hanno chiesto se ho la documentazione per lavorare li. Sono italiano, una quindicina di anni fa ho lavorato a Londra, probabilmente avevo tutto in regola, ma i tempi sono cambiati, volevo sapere di cosa ho bisogno? cosa dovrei rispondere? devo fare una specie di permesso?

Non sappiamo che lavoro cerchi, ma si devi chiedere un permesso di lavoro ma il datore di lavoro deve essere d’accordo e devi avere tutti i requisiti adatti. 

Hello, I am Italian and currently I am living in London and working as a General manager in a restaurant. Please, let me know if you are interested and if you need more details. Have a good day.

Buono a sapersi, ma non abbiamo un ristorante e tanto meno ci serve un manager. Ripetiamo che non siamo un’agenzia

Buongiorno potreste trovare un lavoro a mia figlia di 20 anni a Londra per 6 mesi, un posto sicuro con una scuola

Vedere risposte sopra

Ho avuto un’esperienza (lavorativa, settore ristorazione) di quasi un anno (2018-2019) in Inghilterra  e sono quindi in possesso di conto bancario regolare (UK) e NIN. Ora, però vivo in Italia da circa un anno (2020-2021). Pensate possa tornare a lavorare in Inghilterra con i “documenti” già in mio possesso, o dovrò necessariamente seguire le indicazioni presentate dal vostro (utilissimo) articolo?

Se non hai i requisiti per chiedere il pre-settled status purtroppo devi avere il permesso di lavoro. Si può chiedere il pre-settled status dall’Italia ma bisogna soddisfare i seguenti criteri:

 vivevi nel Regno Unito prima del 31 dicembre ma non ci vivevi il 31 dicembre,  ma devi aver vissuto almeno 6 mesi in un periodo di 12 mesi. Potresti anche poter avere il pre-settled status se vivevi nel Regno Unito prima del 31 dicembre 2020, ma hai lasciato il Regno Unito per un periodo non superiore a 12 mesi per un motivo importante (ad esempio parto, malattia grave, studio, formazione professionale o un soggiorno all’estero affissione di lavoro). La tua precedente residenza nel Regno Unito conterà per lo status prestabilito.

Puoi anche tu fare una domanda sul lavoro nel Regno Unito usando il modulo qui sotto, ricordati che rispondiamo solo online in forma anonima e in ogni caso non possiamo trovare lavoro a nessuno. 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti questi consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

lavoro (2)
Londra, le figure professionali più richieste al momento
Preparing the bill at a restaurant using a touch screen till
Salva la Patisserie Valerie ma collassa Flybmi
- Unknow (21)
Antonella dice che a Londra si vive per lavorare
camerieri a londra
Camerieri a Londra: testimonianze di italiani nella metropoli
Copy of viaggi (1)
Errori da non fare quando si cerca lavoro
Torna su