ciondolo di ambra

Ciondolo di ambra, come sceglierlo

Forse hai pensato di investire in un bel ciondolo di ambra. L’ambra è la resina fossile di alberi che un tempo veniva chiamata “l’oro del nord” per le sue qualità belle e uniche e per il fatto che veniva principalmente dal nord Europa. L’ambra è una pietra preziosa che può essere trasformata in figurine di animali, ciondoli o altri gioielli, spesso in argento sterling.

Quando acquisti un ciondolo in ambra, ci sono molte cose da considerare. Ad esempio, la cosa più importante è che tu lo compri da un rivenditore affidabile che ti fornirà un certificato di autenticità e ti garantirà anche che la pietra ambrata è stata trattata per ogni possibile infestazione da parassiti. Ci sono molti gioielli falsi in ambra in giro, quindi dovresti stare attento. In genere, più il colore è ricco e più la pietra è traslucida, più è preziosa.

Esistono due tipi di ambra: organica e sintetica.

L’ambra è uno dei gioielli più affascinanti al mondo. Si presenta in varie forme, a seconda di dove proviene.

Esistono diversi tipi di ambra, inclusa l’ambra “whisky”, che ha un colore cognac o whisky e proviene dalla regione baltica, l’ambra “messicana” e il turchese dall’India.

L’ambra baltica color miele proviene dalla regione del Mar Baltico, nella Polonia meridionale, nella Germania settentrionale e nella Svezia meridionale.

L’ambra messicana è meglio conosciuta come “oro messicano” per via del suo colore dorato. L’ambra messicana era molto famosa nell’era vittoriana in Gran Bretagna. Il motivo per cui c’è così tanta ambra proveniente dal Baltico è perché era una zona con molte foreste. Ciò ha permesso all’ambra di stabilirsi lì. L’ambra si trova più comunemente nelle rocce sedimentarie clastiche. L’ambra si trova nelle foreste fossilizzate dal periodo Ordoviciano al Quaternario. Ci sono molte teorie sulla formazione di queste foreste, la più popolare è che siano state causate da incendi boschivi e calotte glaciali.

Un’altra teoria è che ciò fosse dovuto a una combinazione di fitta nebbia proveniente dalla costa e forti piogge, che hanno causato una fitta copertura del suolo di felci. Ciò avrebbe creato un’atmosfera oscura e sinistra, che è l’aspetto delle foreste fossilizzate. Il tipo più comune di ambra è chiamato succinite (spesso chiamata ambra “vera”) e di solito contiene principalmente resina di pino.

Gli insetti possono rimanere intrappolati nella linfa appiccicosa che fuoriesce dagli alberi vivi, quindi conservarsi come inclusioni quando la linfa si fossilizza e si indurisce. L’ambra, che contiene insetti, è particolarmente ricercata, soprattutto per i ciondoli.

ciondolo in ambra

Stai cercando di scoprire come realizzare il tuo ciondolo di ambra?

Il primo passo per testare un pezzo di ambra è identificare il tipo, utilizzando un processo chiamato polimerizzazione. La polimerizzazione si ottiene riscaldando l’ambra fino a quando non diventa liquida. Il liquido sarà marrone chiaro se è resina vegetale e marrone scuro se è resina animale. Il prossimo passo è identificare se ci sono o meno insetti all’interno dell’ambra. Per fare questo, metti l’ambra nell’alcool per circa due settimane. L’ambra inizierà a bollire e diventerà bianco latte. Ciò significa che gli insetti hanno iniziato a decomporsi, quindi il tuo pezzo d’ambra è sicuro con cui lavorare.

Una volta che tutti i pezzi sono stati identificati e testati, è il momento di iniziare a tagliare l’ambra. Per ottenere un taglio esatto, avrai bisogno di uno strumento molto affilato.

Se stai cercando di acquistare un set di ciondoli in ambra, questi suggerimenti ti aiuteranno a trovare quello giusto per te.

1. Il tipo di pietra: la maggior parte dell’ambra che si trova sul mercato è resina, il che significa che viene mescolata con un olio dall’odore forte e riscaldata fino a quando non raggiunge uno stato viscoso e diventa dura. Esistono tre diversi tipi di resina: gialla, rossa e bianca.

2. Il colore della pietra: l’ambra è solitamente di colore marrone scuro, ma in alcuni casi può anche essere gialla o arancione. Nelle pietre grigiastre, durante il processo di riscaldamento compaiono bolle a causa dell’aria intrappolata. Se scegli un ciondolo in ambra baltica, probabilmente sembrerà un solido pezzo di miele.

3. Forma: i pendenti in ambra sono generalmente rotondi, ma possono anche essere quadrati o rettangolari se sono stati ricavati da un pezzo più grande.

Scegli la catenina giusta

Assicurati di scegliere una buona catena con ciondolo perché non vuoi perdere il tuo pezzo d’ambra. Ci sono alcune cose da considerare quando si sceglie una catena pendente.

1. Lunghezza: la lunghezza della catena dovrebbe essere determinata da quanto tempo vuoi indossarla. Catene più lunghe faranno appendere il ciondolo in basso, mentre catene più corte lo renderanno più accattivante.

2. Se hai un ciondolo piccolo, potresti scegliere una catena sottile che non occupi troppo spazio sulla scollatura. D’altra parte, se indossi un capo più grande, una catena più ampia sarebbe più appropriata e accattivante.

3. Materiale: l’argento sterling massiccio viene solitamente utilizzato per occasioni formali o per gioielli delicati come le perle; l’oro è più spesso usato per pezzi importanti come grosse collane o pietre preziose. Controlla anche la finitura della catena.

Non devi spendere un capitale!

In genere, anche se non devi spendere una fortuna, i pendenti in ambra sintetica possono essere molto buoni, purché tu sia consapevole che è sintetico e non naturale.

Ho scelto una collana con un nodo d’ambra e sta benissimo! La catena è molto semplice quindi il ciondolo non troneggia; si adatta bene alla catena d’oro.Se ti stai chiedendo cosa indossare con il tuo outfit preferito quando non vuoi essere appariscente, una collana con pendente in ambra può essere un’ottima idea.

Ultimo aggiornamento 2022-05-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su