Pen on notepad next to cup of coffee passport and keyboard on wooden table

Ci hanno scritto un paio di italiani chiedendoci se era vero che tutti gli italiani possono chiedere la cittadinanza britannica gratis e come devono fare per chiederla.

Dobbiamo quindi mettere le cose in chiaro. Prima di tutto, la notizia che tutti i cittadini comunitari potranno chiedere la cittadinanza britannica gratis e facilmente non è un fatto. Si tratta di un’idea di Michael Gove,  candidato per diventare segretario del partito conservatore e quindi primo ministro. Ha seguito il consiglio del deputato Alberto Costa (figlio di italiani) di dare cittadinanza a tutti.

Ma ci sono diverse condizioni.

  • deve diventare primo ministro prima di tutto, la cosa non è certa
  • deve convincere il resto del partito e il Parlamento
  • deve non cambiare idea, anche se più affidabile di Boris Johnson anche Michael Gove nella sua carriera politica ha fatto diversi repentini cambi di posizione.

Quindi non correte all’Home Office a fare la cittadinanza.

Il problema della cittadinanza britannica è che è la più costosa d’Europa senza contare i costi dell’esame di inglese e del test di cultura britannica. Inoltre il 46% delle domande vengono respinte (e significa che perdono tutti i soldi), spesso per stupidate come essersi dimenticati di fare un ‘tick’ a qualche casella. Per questo motivo generalmente si consiglia pagare un avvocato o esperto per controllare i moduli prima di perdere oltre £1200. Ma ciò aumenta ulteriolmente i costi dell’operazione.

Molti cittadini comunitari stanno chiedendo la cittadinanza britannica perché non convinti che il settled status offri abbastanza protezione per il futuro.

Apre oggi la registrazione allo settled status per i cittadini comunitari

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.