italiani

Claudia ringrazia il cielo per essere venuta a Londra

Nel 2018
 
Con annunci, eravamo due ragazze e nessun problema di nessun tipo
 
Annuncio su Gumtree trovato in un giorno solo
 
Poche ore
 
Laurea in lingue
 
Ottimo sono laureata in lingue
 
Commessa, ora sono a casa pagata dallo stato per la pandemia
 
Ringrazio il cielo tutti i giorni di essere venuta qua. Non si lavora per via della pandemia ma lo stato qua non abbandona mai nessuno. Mi pagano quasi tutto lo stipendio e ne approfitto per studiare. 
 
Certamente a chi ha voglia di lavorare, qua sono seri e lavorano bene, se vi adattate bene, se volete fare i furbastri all’italiana non avrete scampo, con la meritocrazia dovete meritarvi qualsiasi cosa. Tutti i giorni siamo messi alla prova, ci trattano bene ma dobbiamo meritarcelo.
 
Studiare l’inglese e non dimenticarsi mai che siete immigrati, dovete meritarvi il rispetto.

4 commenti su “Claudia ringrazia il cielo per essere venuta a Londra”

  1. Fare la commessa con una laurea in Lingue, in effetti c’era proprio da emigrare in UK e pure ringraziare il cielo. Boh.

    1. A parte dove sta scritto che fa la commessa. Poi beato te che magari da adulto ancora vivi nella cameretta diquando eri ragazzino con mamma che ti stira le camicie e ti cucina tutti i giorni. Comodo no.

      1. Io vivo a Londra e paghiamo tutto insieme alla mia compagna da anni, in Italia ed a Londra. Non c’e’ scritto che fa la commessa ma non ha dichiarato il lavoro che sta facendo, e’ legittimo dedurre che sia rimasta li’ (quasi tutti sono a casa in furlough o UC al momento ma se ti chiedono che lavoro fai mica dichiari quello ahahah). p.s. hai proprio scelto il nickname giusto

      2. Ehm… no, viviamo a Londra con la mia compagna, e ci paghiamo tutto da soli fin da quando stavamo in Italia. Hai scelto proprio il nick giusto ahah.

Rispondi

Torna su