Esperienza di una lettrice: come andare a vivere a Londra

Questo è un articolo inviato da un ospite, non riflette necessariamente le nostre opinioni.

Vorrei dare qualche consiglio a chi vuole trovare lavoro a Londra, mi  rifaccio alla mia esperienza di ricerca di lavoro che risale al 2011, ci misi 6 settimane  a trovare lavoro, credo che sinceramente la cosa piu’ importante da considerare e’ venire con soldi per mantenervi almeno 3 mesi piu’ soldi extra per le emergenze e i depositi e caparre per gli affitti.  In linea di massima direi di portare minimo minimo 4000 euro se vi accontentate di poco e non siete maniaci di shopping e di locali di lusso.

londonAmmesso che troviate un lavoro nel giro di un mese dovete poi aspettare che vi paghino, nel mio caso furono 3 settimane.  Se volete una stanza decente dovrete avere soldi per un anticipo e deposito, la somma varia da una settimana a 6 dipende dal tipo di posto e quanto ha mobilio di valore.

I primi giorni conviene anche andare in ostello per fare conoscenze, le conoscenze sono utilissime per trovare lavoro, ve ne accorgerete  quanto fa comodo avere qualcuno che vi dice dove cercano qualcuno invece di andare in giro come topi ciechi.

Non affidatevi troppo a fare girare il vostro cv , ne ho stampati e distribuiti 300 e ricevute solo 2 chiamate inoltre le fotocopie costano un occhio della testa,  rispondendo agli annunci online su 300 domande ho ricevuto 16 risposte.

Cercate anche di fare il NIN appena potete, in molti posti non accettano la vostra domanda se non avete il NIN. Non scoraggiatevi subito, si fatica abbastanza a trovare il primo lavoro e se non l’avete dopo un mese e’ normalissimo, dovete partire sapendolo per non scoppiare dopo qualche settimana.

Cercate sempre una stanza con una cucina decente con un frigorifero in cui potete mettere la vostra roba e che non condividete con 3000 persone, se potete fare la spesa da un supermercato vero e non in negozietti risparmiate tantissimi soldi, Queste piccole cose se ci pensate subito vi renderanno la vita molto piu’ facile.

Debora

Potete anche voi dare consigli o raccontare la vostra esperienza su questo sito.

 

 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

2 commenti su “Esperienza di una lettrice: come andare a vivere a Londra”

Commenta

Partecipa anche tu!

Col tuo nome vero o anonimo, dal PC o dal cellulare, racconta la tua esperienza o condividi ciò che hai fatto.
My Post (1)
Esperienza di una lettrice entusiasta della meritocrazia londinese
a voi la parola
Noi italiani che viviamo qui dobbiamo tifare per l'Inghilterra? Si chiede Silvia
- Unknow (5)
Brexit e cosa dimostra della meritocrazia britannica
Envato Elements: elements-PC3EKEB
Studiare al Camberwell College of Arts
- Unknow (17)
Cinzia lavora nella moda a Londra e racconta la sua esperienza
- Unknow (17)
Chiara lavora per un istituto assicurativo e dice che la meritocrazia aiuta tutti
un'italiana a Londra (5)
"Restate a casa. In Italia"
Transiti1
Transiti, una start up per gli italiani residenti all'estero
- Unknow (19)
Stefano scrive che molti italiani hanno buttato via anni a Londra ottenendo poco
- Unknow (20)
Un potenziale disastro sulla testa di Londra
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: