“Come fate a venire non preparati?”

“Come fate a venire non preparati?”

leicestersquarePenso di non essere l’unica a Londra che si guarda intorno con sgomento. Da una parta abbiamo i “londinesi” che si lamentano che le cose non sono facili, alcuni hanno perso lavoro e non riescono a trovarne uno allo stesso livello, altri ancora hanno paura di perderlo. Dall’altra abbiamo ancora una massa di italiani  non sempre giovanissimi che vengono con tante speranze che sono quasi illusioni. Ritrovo queste persone che si piangono addosso e dicono che non hanno i soldi per mangiare o devono mandare i soldi alla famiglia in Italia e non ce la fanno e vogliono farla finita e buttarsi nel Tamigi, storia vera questa, un italiano incontrato a Leicester Square

Foto: LicenseAttribution Some rights reserved by London Attractions Guide

Prima di tutto bisogna venire con un buon inglese, con meno di quello non solo si rischia di non trovare lavoro ma si hanno problemi a fare le cose semplici e se si trova qualcosa sara’ sempre pagato poco e pesantissimo. Per me e’ inconcepibile andare in un paese straniero a cercare lavoro senza sapere la lingua, capisco che non siamo tutti uguali ma certe cose dovrebbero essere scontate.  Per non parlare dei tanti italiani che vengono senza un curriculum vitae! Volevo solo dire questo, mi sembrano cose scontate ma molti non ci arrivano, che mi cascassero tutte le braccia insieme, se non vengono preparati e con un inglese buono tutto quello che succede poi e’ solo e solamente colpa loro

Martina

 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Ricevi le ultime notizie, offerte di lavoro, testimonianze e cose da fare e vedere direttamente nella tua casella email.
“Dovete scegliere voi che volete fare e fatelo, senza ascoltare nessuno”
"Dovete scegliere voi che volete fare e fatelo, senza ascoltare nessuno"
"Con la meritocrazia tutti hanno opportunita' vere"
- Unknow (4)
Giuseppe racconta la sua esperienza di infermiere in Inghilterra
"Avere tanta forza di volontà e non farsi mai abbattere"
pablo (29)
"A Londra si trova la vera giustizia, W Londra!"
Torniamo in Italia e facciamola crescere
Torniamo in Italia e facciamola crescere
- Unknow (19)
Giorgia lavora in un hotel e dice di essersi adattata
Sono Customer Service Assistant , settore cosmesi
Sono Customer Service Assistant , settore cosmesi
Youre-awesome-4-768x384
"Un sogno. Ho trovato la tranquillitá di vivere"
Tutti i laureati italiani dovrebbero venire a Londra
Tutti i laureati italiani dovrebbero venire a Londra
Ultime reazioni
Torna su