Come Johnson ha affrontato la pandemia diventa uno sceneggiato TV

Boris Johnson

àGli strani mesi della pandemia e del governo Johnson diventeranno uno sceneggiato televisivo diretto da Michael Winterbottom.

Dal punto di vista dello spettacolo, la storia ha tutti gli ingredienti richiesti per fare uno sceneggiato con tanto di colpi di scena. Johnson che prima parla di immunità di gregge, di affrontare le cose direttamente (take it on the chin), di prepararsi alla morte di genitori e nonni.   Johnson che si vanta di aver stretto le mani di persone con il COVID.

Costretto poi a cambiare idea e a chiudere tutto o quasi poi si ammala lui stesso e finisce in terapia intensiva. Arriva il suo principale consulente Dominic Cummings che durante il lockdown viaggia con la famiglia verso il nord e poi fa una gita di un giorno con la scusa di provare se ci vedeva abbastanza bene per guidare. Intanto il Regno Unito è il paese con il maggiore numero di morti in Europa e uno dei peggiori al mondo.

Non sappiamo ancora chi farà la parte di Boris Johnson e non sappiamo se Benedict Cumberbatch riprenderà la parte di Dominic Cummings che aveva fatto in un altro sceneggiato televisivo recente; quello che parlava della campagna del referendum per la Brexit.

Leggi anche:La mia opinione sulla meritocrazia in Inghilterra(Si apre in una nuova scheda del browser)

Foto: EU2017EE Estonian Presidency / CC BY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

quarantena per entrare in UK

Quarantena per entrare in UK; arrivano i semafori

come funziona la meritocrazia

Lettrice che lavora per musei a Londra spiega come funziona la meritocrazia