Come mai gli italiani non esistono a Londra?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Da quando sono a Londra vedo tutte le nazionalità organizzare cose a Londra, i francesi festeggiano la presa della Bastiglia, i russi, che sono quattro gatti se paragonati a noi italiani, addirittura un pomeriggio intero di festa a Trafalgar Square. I brasiliani fanno i loro carnevali, gli andalusi hanno la festa loro, gli scandinavi fanno la festa estiva e i mercati natalizi, i tedeschi diverse Oktober fest…per non parlare del carnevale di Notting Hill, il capodanno cinese e le tante feste indiane!

E noi italiani? Nulla!

Le iniziative italiane sono tutte commerciali come House of Peroni, un concetto interessante ma non spontaneo e non di massa. Altri sono organizzati dalla Camera di Commercio e promuovono prodotti italiani, ma sono per gli appassionati e gli addetti ai lavori. Non si possono descrivere come feste, al massimo sono fiere.

La chiesa di San Pietro organizza una processione, sfortunatamente anche in questo caso viene rappresentata solo una piccola fetta di Italia, quella antica delle feste del patrono del paese. Non interessa a tutti e sicuramente non rappresenta me che non sono nemmeno religiosa.

Come mai non facciamo pure noi una bella festa a Bankside o Trafalgar Square? Sapete se ci sono motivi che impediscono questa cosa, come possiamo organizzarci? Dobbiamo contattare l’ambasciata italiana e il sindaco di Londra?

Non credo sia un grosso problema trovare gli sponsor, ho esperienza di organizzazione eventi e non è difficile trovare chi tira fuori i soldi se l’idea è buona. Sicuramente ci sono abbastanza artisti, attori e musicisti italiani a Londra per tirar su uno spettacolo bello e che promuove la nostra cultura.

Credo che con la Brexit bisogna mostrare le cose positive che abbiamo portato in Inghilterra e Gran Bretagna e se non lo facciamo noi, nessun’altro lo farà per noi.

Chi ci sta? 

Tiziana Agnello

OffertaBestseller No. 1
La cucina italiana. Il grande ricettario
  • Marchesi, Gualtiero (Author)
Bestseller No. 2

Ultimo aggiornamento 2021-11-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

LondraNews (31)
La metropolitana di Londra ha una sottospecie di zanzara tutta sua
lavoro a brighton
Lavoro a Brighton, come cercarlo e in quali settori?
mentire sul cv
Bisogna per forza mentire nel CV?
Untitled design (21)
Il Regno Unito reintroduce le restrizioni di viaggio per chi arriva da certi paesi
Untitled design (20)
Villaggio invernale al Battersea Power Station
libri gratuiti in inglese
Dove posso trovare libri in inglese gratis? Lista aggiornata
Untitled design (16)
Vinci i biglietti per vedere lo Schiaccianoci alla Royal Albert Hall
Untitled design (15)
Lavoro nel Regno Unito dopo la Brexit, la guida completa
Untitled design (14)
La City of Londra è sporca e puzza di 'cacca di cavallo'
Untitled design (12)
Importante mosaico romano trovato in Inghilterra
I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Brexit. Tra diritto e politica
OffertaBestseller No. 2 Brexit. Istruzioni per l'uso. Finanza lavoro famiglia affari
OffertaBestseller No. 3 Brexit - The Uncivil War (Dvd) ( DVD)

Ultimo aggiornamento 2021-11-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Unisciti alla discussione

  1. Avatar

1 commento

  1. Si ci risiamo, a molti italiani piace parlare e vantarsi, sai siamo i migliori, il paese di Leonardo ma poi si ferma tutto li’, se devono dimostrare qualcosa o essere uniti non sono interessati

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: