Con la tecnologia del sonar si vede il mostro di Loch Ness

Con l’aiuto di tecnologia del sonar un’imbarcazione ha rilevato un’immagine misteriosa a ben 190 metri di profondità del Loch Ness.  Sembra sia la prova  più convincente” dell’esistenza della creatura leggendaria mai vista. 

Due giorni fa alle 16 l’imbarcazione ha rilevato l’immagine mentre si trovava a circa 10 chilometri da Fort August. L’imbarcazione appartiene a Cruise Loch Ness e il direttore è Ronald Mackenzie che era a guida della barca quando ha trovato l’immagine.

Scozzese DOC, Mackenzie non è una persona che crede ciecamente nel mostro di Loch Ness ma crede sinceramente che questa immagini rappresenti qualcosa di vivente. Il loch ha una profondità di 300 metri e quindi ancora sappiamo poco di quello che si trova nei suoi abissi. 

Si pensa che ci possa essere una micro fauna di pesci come trote e anguille di cui il mostro si ciberebbe. Ovviamente si tratta soltanto di speculazioni, quello che abbiamo è solo un’immagine di una massa che potrebbe essere il mostro o qualcosa d’altro. 

NON PERDERTI NIENTE MA PROPRIO NIENTE!

Ricevi articoli interessanti in italiano dai paesi di lingua inglese!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

fatti su londra

Ultimo aggiornamento 2022-06-26 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su