“Con un po’ di iniziativa e buona volontà è stato facile trovare un lavoro”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

nel settembre 2015

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

avevo lavoro e mi sono presa subito un monolocale

Come hai cercato lavoro?

in Italia tramite i social
 Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

Poche settimane

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?
laurea in lingue e uno stage di tre mesi. Mi ero fatta esperienza mia non pagata che hanno apprezzato molto

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Ottimo

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Lavoro tutt’ora nel digital marketing

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Ottima, lavoro per un settore che cerca tanto personale e con un po’ di iniziativa e buona volontà è stato facile trovare un lavoro. Lo stipendio iniziale era solo di 23mila sterline all’anno che per Londra sono una miseria, ma qui si progredisce molto velocemente e anche iniziando a quelle cifre non si rimane fermi a lungo.

londonConsiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

Partite se sapete di avere qualcosa da offrire e siete ben preparati. Non partite all’avventura o a fare i camerieri. Non esiste proprio.

 Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?

Venite ben preparati, con idee chiare e con un ottimo inglese.

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

2 commenti su ““Con un po’ di iniziativa e buona volontà è stato facile trovare un lavoro””

Commenta

Un'esperienza italiana nel Regno Unito

I’m a Doctor & I Love my Job.

Youre-awesome-768x384 (1)
"Tutti gli italiani che conosco se ne vogliono andare"
shepherds
"Se non parlate inglese probabilmente manco troverete lavoro"
My Post (1)
Esperienza di una lettrice entusiasta della meritocrazia londinese
- Unknow
"Come vivi senza bidet? mi chiedono sempre in Italia"
a voi la parola (1)
Nicola dice che Londra offre tutto e anche più di tutto
"Vivo a Watford da 3 mesi"
“Sono in birmingham da circa 4 mesi”
"Sono in birmingham da circa 4 mesi"
pablo (2)
"Non possiamo continuare a parlare di Londra come un'opzione ancora fattibile, non lo è"
un'italiana a Londra
Londra con il coronavirus raccontata da Rudy, Chiara e Amelia
"Partite sapendo già, almeno, la base dell'Inglese"
Ultime reazioni
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: