“Solo a Londra mi sento veramente libera”

“Solo a Londra mi sento veramente libera”
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

brickQuesto articolo aveva partecipato al nostro concorso

Sono sempre stata un pò inglese; ho i capelli rossi, la pelle chiarissima e le lentiggini.  Anche per esigenza ho sempre preferito i climi dei paesi del nord, nuvolosi e con poco sole per non dovere sempre uscire vestita come uno spaventapasseri.

Ho un carattere introverso e non proprio mediterraneo e solare, fin da piccola sono sempre stata attratta dai fiordi norvegesi, dai colli scozzesi e i grandi panorami canadesi.

A 15 anni sono stata la prima volta a Londra e me ne sono innamorata. La mia stanza era tappezzata di locandine e volantini raccolti a Londra, i suoni che uscivano dal mio iPod erano quasi tutti londinesi. Da allora ci sono andata quasi tutti gli anni, grazie alla Ryan Air e alla scusa di dover fare pratica in inglese.

Foto: LicenseAttribution Some rights reserved by eGuide Travel

 

Volevo fare l’università a Londra, ma dopo un no deciso di mio padre, dovetti accontentarmi a farla in Italia.  Ora sto per finire e finalmente posso cominciare a fare i piani di un mio prossimo trasferimento. Solo ad Hyde Park mi sento libera, solo a Camden mi sento felice, solo a Brick Lane mi viene voglia di scoprire il mondo.

Mi piace guardare le diverse culture che si incontrano a Londra e che la rendono forse la città  più interessante al mondo. Credo che una volta arrivata a Londra passerò tutto il mio tempo libero a scoprire questa metropoli. Girare per i mercatini, scoprire nuovi negozi, assaggiare nuovi sapori e annusare nuovi profumi. Londra è il punto di incontro di tutti i 5 continenti, Londra è un paradiso per i sensi e per la mente.

La mente si deve per forza aprire per far spazio a tutti questi stimoli e sensazioni. Ora, ancora per poco devo tenere i miei sogni chiusi a chiave mentre finisco la mia tesi, ma tra poco potrò aprire quel cassetto, gettare la chiave e cominciare a vivere la mia vita come veramente vorrei.

Valentina

Se vuoi raccontare la tua esperienza puoi farlo compilando il modulo qui sotto.

 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

2 commenti su ““Solo a Londra mi sento veramente libera””

  1. Avatar

    Beata te…da Londra me ne sono andato imprigionato da lavori da sfruttamento, case umide, ammuffite e costose e lo stress continuo.

Commenta

Un'esperienza italiana nel Regno Unito

I’m a Doctor & I Love my Job.

Ricevi le ultime notizie, offerte di lavoro, testimonianze e cose da fare e vedere direttamente nella tua casella email.
LondraNews (22)
Londra, artista italiano crea enorme murale
"Non è facile come molti credono"
My Post (1)
21 anni di forum; come Bastiano vedeva gli italiani a Londra nel 2016
- Unknow (1)
Emanuela racconta la sua esperienza da OSS in Inghilterra
E19377E3-167C-411C-9D85-BDAE5D502D61
"Imparare l'inglese e cercarsi le opportunita'"
Fabio scrive a londra
Fabio scrive che Londra ha ridato la dignità agli italiani
unhappy
"La differenza tra essere presi e non presi la farete voi"
un'italiana a Londra
"Dopo 4 anni a Londra, l'Italia mi sembra un incubo"
My Post
Rossella offre qualche consiglio a chi vuole venire a Londra
Black
Black
Ultime reazioni
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: