Molti italiani ci contattano tutti i giorni per aver perso i soldi del deposito, non sapere come dare preavviso, essere minacciati da padroni di casa e altri motivi.
Per evitare le tantissime truffe a Londra cercate di partire conoscendo almeno le basi delle leggi che vi proteggono. Non date mai vaste somme di denaro senza avere un contratto valido e il deposito protetto.
Quando condividete una casa o un appartamento avrete uno di due tipi  di  contratti scritti o verbali. Da tenere presente se il padrone di casa non vi offre un contratto scritto vale quello verbale e avrete ugualmente gli stessi diritti.

Individual tenancy agreements

Tutti gli inquilini hanno un contratto separato per la propria stanza e l’uso delle aree comuni come cucina bagno e se esiste salotto.

I vantaggi sono che gli inquilini non sono responsabili delle azioni degli altri inquilini, per esempio se uno non paga l’affitto o se ne va, lo svantaggio è che il padrone di casa può affittare le camere vuote a chi desidera.

Spesso queste situazioni hanno le spese incluse. Inoltre non di rado gli inquilini non hanno uso del salotto che è stato trasformato in un’altra camera da letto.

Joint tenancy agreements

Prezzo: Vedi su Amazon.it
Un gruppo di inquilini firma un contratto comune. I vantaggi sono che nonostante si debbano pagare le spese di luce, telefono,  acqua e le tasse locali, ma non le riparazioni o manutenzione che sono sempre a carico del padrone di casa,  i costi complessivi sono spesso inferiori a quelli delle stanze con tutto incluso. Però la responsabilità è collettiva, quindi quando uno non paga l’affitto anche gli altri inquilini sono responsabili.

È importante quindi scegliersi un gruppo di persone affidabili.  Il vantaggio però è che se un inquilino se ne va gli altri possono scegliere chi vogliono come nuovo inquilino.

Siccome sono poi responsabili loro stessi se paga o no l’affitto,  il padrone di casa spesso non ha voce in capitolo. Il padrone di casa non può entrare senza aver dato preavviso e una ragione per farlo.

Foto: Kevin Rutherford [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons

Altri articoli sull’alloggio

Stanze economiche e ostelli ad Oxford

  Se volete programmare una vacanza ad Oxford o ci andate per cercare lavoro probabilmente vi serve un posto dove dormire. Vi elenchiamo una serie di stanze ed ostelli ad Oxford dove potete trovare stanze per periodi brevi a prezzi ridotti. Offerte di lavoro a Canterbury per italiani Come sempre vi sconsigliamo sempre di prendere […]

0 comments

Vacanze diverse dal solito nel Dorset in Inghilterra

Avete sempre avuto il sogno dell’avventura o magari diventare Robinson Crusoe per una settimana. Magari sognate da sempre di stare in una casa su un albero. Però dai non volete nemmeno rinunciare ai comfort moderni. In mezzo alla natura va bene ma bisogna anche avere il forno e la vasca da bagno in rame, o […]

0 comments

Ostello a Kensal Green (molto economico)

Hostel 639 o London Backpackers deve essere uno degli ostelli più economici di Londra. Ottimo se avete le finanze limitate e volete trovarvi comodi dal centro (la stazione della metropolitana di Kensal Green si trova realmente a pochi passi dall’ostello)  ma non aspettatevi molto. Questo usato viene usato molto da persone che fanno lavoro temporaneo […]

0 comments
stanza a walthamstow

Stanza a Walthamstow; consigli su dove e come cercarla

Ci sono diversi motivi per cercare una stanza a Walthamstow, il primo è che si trova sulla Victoria Line e velocemente si raggiunge il centro, il secondo è che tende a costare ancora meno della media londinese. Ci saranno poi persone che dicono che non mettono piede a Walthamstow (o Brixton o East Ham o Peckham) nemmeno […]

1 comment

Come chiedere gli Housing Benefits

Non solo chi è disoccupato o in malattia ha diritto agli housing benefits ma anche chi guadagna troppo poco, solitamente chi guadagna la minumum wage a Londra ha diritto a questi benefits, potete controllare qui se vi devono dei soldi e quanto. La maggioranza di persone che chiedono housing benefits infatti lavora e paga tasse.   A […]

4 comments

 

Commenta