Continua la quarantena per chi arriva dall’Italia

C’erano speranze che dal 17 maggio si poteva arrivare dall’Italia senza dover fare 10 giorni di quarantena.  Ma sembra proprio che non succederà e che l’Italia non si trova nella lista di paesi nella lista verde che non necessitano di quarantena all’arrivo in Gran Bretagna. 

Il ministero degli Esteri ha pubblicato ieri una lista di paesi che ritiene sono sicuri per viaggiare una volta che i viaggi internazionali ritornano ad essere legali.  Sono pochi i paesi che riescono a farcela e sono il Portogallo, le Canarie (ma non la Spagna), alcune isole greche come Rodi, Corfù e Creta, Malta, Islanda e Israele. 

Quindi resta solo la scelta di andare in qualche isola del Mediterraneo o andare a vedere gli strani fenomeni geologici dell’Islanda. Niente viaggi in Francia, Italia, Spagna o Germania.  Quasi sicuramente questi paesi, insieme agli Stati Uniti, saranno nella lista gialla che significa che chi arriva nel Regno Unito deve fare 10 giorni di quarantena. I viaggiatori dai paesi nella lista rossa (sicuramente l’India) dovranno fare 10 giorni di quarantena ma in uno degli hotel appositi a spese proprie. 

Il governo britannico dovrebbe annunciare le liste  il 7 maggio, con tutti i paesi messi in una delle tre categorie.  La lista verde non dovrebbe includere più di 10 paesi, che saranno tutti scelti perché hanno  bassi tassi di infezione da Covid-19, alti numeri di vaccinazioni e bassa prevalenza di varianti.

Se questo è il caso non possiamo ancora di parlare di turismo dall’Italia al Regno Unito e viceversa, non tutti possono permettersi di fare 10 giorni di quarantena. 

Daniela Mizzi
Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Comments

  1. Verso quali mete andranno in vacanza i turisti inglesi quest’anno? Sarà loro consentito venire in Italia ed è probabile che lo faranno?

Commenta

You may also like