Continua l’esodo da Londra con tante stanze vuote

Anche il sito per trovare una stanza in affitto Spareroom ha fatto il suo rapporto e ha trovato che il 27% che ora affitta una stanza a Londra conta di andarsene appena finisce la pandemia.

Intanto con meno studenti a Londra, persone che se ne vanno e i padroni di casa che avevano proprietà a Londra che affittavano su Airbnb che ora cercano di affittare a lungo termine ci troviamo con un numero impressionante di stanze vuote. 

Ciò significa che i prezzi di affitto delle stanze stanno scendendo in quasi tutta Londra. Ovviamente questi sono i prezzi ufficiali ma potete ottenere anche un prezzo migliore se trattate, molti padroni di casa vogliono assolutamente affittare. 

I codici postali di Londra in cui gli affitti delle camere sono diminuiti maggiormente negli ultimi 12 mesi sono EC3 (Aldgate) in calo del 26%; SW1 (Westminster / Belgravia / Pimlico) in calo del 23%; EC2 (Bishopsgate / Cheapside) in calo del 21%; e W8 (Holland Park) in calo del 20%.

Le zone più economiche per affittare una stanza a Londra nel quarto trimestre del 2020 erano SE2 / Abbey Wood (£ 536), seguita da E6 / East Ham (£ 545) e N18 / Upper Edmonton (£ 551). Chiaramente le zone centrali e più costose hanno visto il calo maggiore, mentre quelle in periferia vedono poca differenza di prezzo. 

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Il Kings College Chapel sullo Strand – un segreto di Londra

Londra è rimasta indietro con le vaccinazioni