Coronavirus a Londra, come è la situazione realmente?

Doctor Office Hands Cleaning.

Molti italiani ci stanno contattando per sapere se possono ancora venire a Londra con il pericolo del coronavirus. Girano anche molte bufale per il web e molti sono veramente preoccupati, inclusi alcuni genitori che hanno i figli a Londra e che ci hanno contattato. Un paio altri ci hanno contattato chiedendoci se era vero che c’era il panico completo. 

Ufficialmente a Londra c’è stato solo un caso vero di una signora cinese arrivata dalla Cina. Non sappiamo se abbia contagiato altri, sono appena passate due settimane e come sappiamo il virus ha 14 giorni di incubazione. Esiste sempre la possibilità che ci siano persone infette ma senza sintomi seri abbastanza da chiedere aiuto medico. 

Per il momento, non esiste nessuna emergenza, anche se ovviamente ci sono cartelli negli ospedali e bagni pubblici che invitano a lavarsi bene le mani. In caso di sintomi non bisogna recarsi dal medico o al pronto soccorso ma telefonare al 111, se sospettano che avete il coronavirus vi faranno un tampone a domicilio. 

Non esiste una situazione di panico e la gente si reca normalmente a lavorare, non ci sono episodi di scaffali di supermercati vuoti e la vita per ora continua come sempre. Chiaramente la situazione potrebbe cambiare molto velocemente, come è successo in Italia, ma al momento tutto procede tranquillamente, solo chi opera nel campo sanitario tende a stare un po’ in allerta. 

Vuoi rimanere aggiornato tramite Facebook Messenger?  Schiaccia qui per connetterti!

rapporto

Commenta qui sotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

Palace of Westminster

Cosa pensano gli italiani a Londra e UK delle nuove leggi di immigrazione

Il castello di Caister, quello fatto costruire da Falstaff (e con fantasma!)