Coronavirus a Londra e in Inghilterra, situazione aggiornata

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

I contagi di coronavirus a Londra e nel Regno Unito sono decisamente scesi ma ora stanno scendendo meno lentamente di quello che si sperava. In parte dovuto dal fatto che si sta riaprendo, ma viene allora scontato chiedersi se forse le aperture sono state troppo veloci.

Tutti i grafici mostrano che i numeri di contagi si sono appiattiti ma non scendono velocemente. Bisogna anche fare una distinzione tra le varie nazioni dell’Unione. La Scozia vuole arrivare a non avere casi di coronavirus. Cosa che è riuscita a fare ma poi sono arrivati casi dall’Inghilterra. Mentre l’Inghilterra è molto meno ambiziosa, vuole solo controllare l’epidemia.

  In ogni caso per evitare un aumento di casi con la riapertura è necessario che la gente sia prudente e mantenga le distanze.

Il coronavirus a Londra non mostra un calo,  i contagi sono leggermente in salita con un numero R0 che ora arriva anche a 1,1.  Nel resto dell’Inghilterra il numero R0 tende a rimanere sotto 1, con qualche eccezione locale. Solo a Londra e Sud Est i numeri sono in crescita, nel resto del paese sono in leggero calo.

Il tasso di crescita di Londra è passato da meno il 6 per cento e lo 0 per cento a tra meno il 4 per cento e più il 2 per cento, suggerendo che il tasso di diffusione di Covid-19 sta crescendo nella capitale.

The EVENING Standard – 3 luglio 2020

Ma quali zone di Londra hanno maggiori contagi?

Secondo i dati ufficiali della ONS (che sarebbe una specie di ISTAT britannica) il centro di Londra come per esempio Westminster, Camden e altri borough turistici non hanno un problema serio al momento. Ci sono infezioni, ma sono un numero molto piccolo.

Il problema serio si trova nei borough di Hounslow, Brent e Hammersmith & Fulham. Seguono i borough di Ealing, Wandsworth, Merton e Haringey.

Leggi anche:

Coronavirus a Londra e Inghilterra, in diverse zone i casi salgono

La Royal Albert Hall di Londra dovrà chiudere se non riceve aiuti(Si apre in una nuova scheda del browser)

Newsletter

Commenti recenti
Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 36 altri iscritti

carta visa
Amazon non accetta più carte di credito VISA nel Regno Unito
culpeper
A Shoreditch un giardino sul tetto da non perdere
beigel bake
Il leggendario Beigel Bake di Brick Lane
Untitled design - 2022-01-16T124425
Si dice I could o I couldn't care less?
esame ielts da soli
Esame IELTS da soli; come prepararsi per passarlo
pavement
Biglietti per concerti di Pavement
Untitled design - 2022-01-16T114218
Boris Johnson lancia l'operazione del cane grande per salvarsi!
tyneham nel dorset
Tyneham, il villaggio fantasma del Dorset
Untitled design - 2022-01-15T161857
Mostra di Bice Lazzari a Londra
bethnal green
Stazione di Bethnal Green; cose che forse non sai
I più venduti
Bestseller No. 1 BREXIT
OffertaBestseller No. 2 Brexit. Tra diritto e politica
OffertaBestseller No. 3 Il Regno Unito alla prova della Brexit. Come sta cambiando il sistema politico britannico

Ultimo aggiornamento 2022-01-16 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: