giornata della lingua inglese

Coronavirus a Londra e UK, le ultimissime di oggi

Iniziamo con una buona notizia, il governo ha cambiato idea oggi e deciso di estendere la tregua degli sfratti di altre 4 settimane. C’era molta preoccupazione visto che gli sfratti sarebbero ripartiti da lunedi 23 agosto con 3 mesi di preavviso e avrebbero visto decine di migliaia di famiglie sfrattate per Natale.

L’altra notizia importante è che anche chi arriva dalla Croazia dovrà fare la quarantena di 14 giorni da domani alle 4 del mattino. Mentre chi arriva dal Portogallo ora non deve più farla. Se il numero dei casi dovesse continuare ad aumentare in Italia, non stupitevi se presto la quarantena sarà rimessa anche per l’Italia. 

La situazione sta peggiorando anche in UK, anche se hanno cambiato il modo di contare i decessi, i casi sono in costante aumento con alcune zone a rischio di lockdown. Queste sono soprattutto Birmingham e Nottingham.  Il numero R0 è in crescita ovunque e si trova tra lo 0,9 e 1,1, ma i dati usati per fare i calcoli sono di due settimane fa e la situazione potrebbe essere peggiore.  Anche i dati più recenti di nuovi casi locali sul sito del governo sono di tre giorni fa. 

I casi sono in crescita anche in certe zone periferiche a Londra e questa è la prima volta da maggio quando gli scienziati annunciano che la situazione sta peggiorando. Tra meno di due settimane cominciano a riaprire le scuole e la cosa potrebbe peggiorare ulteriormente. 

Diversi comuni di Londra hanno organizzato i loro centri per fare il tampone, potete andare sul sito del vostro council se interessati. Gli ospedali di Londra non vedono un aumento dei ricoverati a causa di COVID-19 per il momento. 

Leggi anche:

“Vivo a Nottingham da 1 anno e mezzo”(Si apre in una nuova scheda del browser)

 

Ultimo aggiornamento 2022-05-27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su