giornata della lingua inglese

Coronavirus in crescita a Londra e Inghilterra secondo il King’s College

Sono usciti anche i dati del Covid Symptom Study che sarebbe un app che invita chi la usa a inviare informazione se hanno sintomi dell’infezione. 

Secondo questa app gestita da scienziati del King’s College di Londra i casi a Londra e in Inghilterra non stanno scendendo, anzi sono in lieve crescita. Potrebbe essere un caso o solo un momento visto che il lockdown è finito oppure essere l’inizio di una nuova ondata. 

Ci sono dati contrastanti, quelli rilasciati da Public Health England pubblicati ieri per lo stesso periodo danno nessun nuovo caso a Croydon, mentre questo studio indica ci sono stati 747 nuovi casi.  Secondo Public Health England le zone a rischio erano parte del nord e le Midlands, con nessun problema a Londra.

É vero che questi casi sono dichiarati dagli utenti della app e quindi potrebbero essere esagerati, in tutto l’app ha quasi tre milioni di utenti. Secondo questo studio i casi in tutto il Regno Unito sarebbero 28257.  I dati ufficiali non hanno mai dato un numero di casi al momento. Sappiamo il totale dall’inizio della pandemia ma non hanno mai ufficialmente contato le persone guarite. 

Altrettanto vero però che i dati di Public Health England sono stati messi in dubbio diverse volte. In poche parole, ne sappiamo quanto prima.  In caso di dubbi indossate sempre la mascherina. 

Un paio di persone che conosco che lavorano in ospedali londinese mi hanno però detto qualche giorno fa che non si vedono arrivare casi di coronavirus. Si tratta ovviamente di anecdotal evidence e quindi fa poco testo. 

 

Rispondi

Torna su