A prima vista veramente poco ma se sappiamo dove guardare troveremo molte tracce.

A quei tempi l’unico ponte sul Tamigi a Londra era London Bridge, non era come lo vediamo adesso, era un ponte con le case e i negozi come Ponte Vecchio di Firenze .

Essendo pieno di cose da fare e l’unico modo per attraversare il fiume era spesso intasato, tanto che potevano occorrere anche due ore per attraversarlo.

Londra del passato: La grande alluvione di birra

Foto: © Copyright Oliver Dixon and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

La chiesa dove William Shakespeare andava a pregare è St Helen’s Bishopsgate, una bella chiesetta quasi nascosta dai grattacieli. La casa di Shakespeare si trovava invece praticamente di fronte alla chiesa di St Olave’s vicino al Museum of London.

Come tanti attori dell’epoca, Shakespeare probabilmente frequentava il George Inn che si trova a Borough High Street. Il pub esiste ancora anche se si trova in un edificio rifatto dopo la morte di Shakespeare.

londra di shakespeareOvviamente potete vedere la ricostruzione del teatro Globe, creata come avrebbe dovuto essere ai tempi di Shakespeare.  Se guardate bene però in riva al Tamigi vicino al teatro, troverete ancora i resti di dove sostava il traghetto che portava le persone da Londra (che era allora praticamente solo la City) a Southbank dove si trovavano teatri, divertimenti e bordelli.

Non lontano da Cannon Street si trova il famoso London Stone che compare nella commedia Enrico VI di Shakespeare.

Tanti punti importanti nella vita londinese di Shakespeare sono ricordati da targhe.

Non rimane molto della Londra di Shakespeare

Prezzo: EUR 9,54
Da: EUR 12,15
Per esempio ne trovate una al Museum of London per il Boar’s Head il pub di Falstaff. Un’altra si trova a Carter Lane che ricorda l’esistenza del pub dove fu scritta l’unica lettera esistente indirizzata a Shakespeare. Se pensate si trattasse di un’opera letteraria vi sbagliate di grosso.  La lettera parlava di un prestito.

La tomba del fratello di Shakespeare si trova alla cattedrale di Southwark. .