mangiare a bayswater

bakerloo4535453Turismo estremo, farsi una linea della metropolitana alla volta scendere a tutte le fermate e vedere quello che c’è da vedere. Ora ci facciamo la Bakerloo Line un pezzo alla volta.  Saliamo sulla Bakerloo line a Paddington, qui troviamo certamente

l’orsetto Paddington una serie di hotel economici il treno Heathrow Express 

 

La prossima stazione è Edgware Road dove non trovate molto di turistico ma se avete fame c’è una serie di ristoranti.

Avrete ampia scelta soprattutto se cercate qualcosa di libanese o arabo.

 Poi arriviamo a Marylebone dove non si trova molto infatti per tutte le attrazioni e’ meglio scendere a Baker Street. Qui troviamo: il famosissimo Madame Tussaud’s e il Planetario a pochi metri troviamo anche il Regent’s Park e il Museo di Sherlock Holmes .

Risaliamo sul treno, ci vediamo un altro angolo del Regent’s Park scendendo appunto alla fermata Regent’s Park e poi procediamo a Oxford Street. Qui abbiamo tanti negozi famosi tra cui il famosissimo Hamleys negozio di giocattoli.

La prossima fermata dovrebbe tenerci occupati per ore e ore. A Piccadilly Circus abbiamo il Trocadero  e la  Royal Academy of Arts , più tanti negozi.

La prossima fermata è Charing Cross che sarebbe poi Trafalgar Square famosa per la colonna di Nelson e la National Gallery . Ora la piazza è praticamente chiusa al traffico che la rende molto più vivibile (a parte i piccioni) altre cose da vedere sono National Portrait Gallery,  Almiralty Arch  e Pall Mall. La fermata successiva è Embankment che è vicinissima a Charing Cross (praticamente dietro alla stazione e vicina al Tamigi). Poi la stazione dopo è Waterloo dove non solo trovate la stazione , ma siamo anche vicino al London Eye al National Theatre e tutto il complesso del South Bank Centre e il London Aquarium . La penultima fermata sulla Bakerloo Line procedendo a sud è Lambeth North dove si trovano due ottimi musei il Garden Museum e   Imperial War Museum.  L’ultima fermata è Elephant & Castle dove si trova il famoso grattacielo Strata, il Coronet, i Corsica Studios e il Ministry of Sound.

 

Foto via Wikipedia

Enhanced by Zemanta

Commenta

  Subscribe  
Notificami