La zona di Seven Dials risale alla fine del 1600,  i lavori iniziali e progetti erano di Thomas Neale (quello di Neal Street)

L’orologio originale in cima alla colonna aveva sei facce, perchè inizialmente le strade erano sei, questo orologio fu rimosso nel 1773 quando il posto divenne un punto di incontro di criminali e prostitute. Quando cominciò a girare la voce che sotto la colonna si trovava un tesoro, la colonna fu rimossa

Seven Dials

Welcome to Seven Dials, the intriguing network of seven atmospheric streets that link Covent Garden to Soho.

La zona continuò ad essere povera e fu anche descritta da Dickens, fino agli anni ’80 quando fu deciso di svilupparla dopo i cambiamenti fatti a Covent Garden

Foto: © Copyright Chris Downer and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

A St Martin’s Lane abitarono alcuni artisti tra cui Sir Joshua Reynolds. Qui c’era infatti la St Martin’s Lane Academy la prima scuola d’arte di Londra

West End

le aree intorno alla City già abitate precedentemente come Holborn, Seven Dials e Covent Garden (che erano povere e sporche), sono state trasformate

L’orologio attuale di Seven Dials è la coppia perfetta fatta seguendo le istruzioni originali che si trovano al British Museum

L’orologio di Seven Dials fu inaugurato nel 1989 dalla regina Beatrice di Olanda in occasione dell’ascesa al trono di Guglielmo e Mary d’Orange.

 

Thomas Neale che fu anche deputato era molto coinvolto in questo evento.  Anche questo orologio che è una copia esatta dell’originale ha solo sei facce.

Cose che non sapete sul Savoy Hotel a Londra

A Garrick Street a Seven Dials si trova il famoso Garrick Club che fu creato da attori nel 1800 che non potevano entrare nei club signorili di Pall Mall.

Prezzo: EUR 12,71
Da: EUR 14,95
Prende il nome dal famoso attore del 1700 David Garrick. Il Garrick Club ha i diritti d’autore per Winnie The Pooh visto che il suo autore A.A. Milne li donò al club alla sua morte

Il Duke of York Theatre si chiamava inizialmente Trafalgar Theatre e fu dove ci fu la prima di Peter Pan di J.M.Barrie (che era uno spettacolo teatrale prima di tutto). Qui Puccini vide Madame Butterfly di David Belasco nel 1900 e decise di scrivere un’opera omonima

Foto: © Copyright Peter Trimming and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Cose che forse non sapete su Regent Street