Ci sono due giardini chiamati Princes Street Gardens: West e East e sono divisi da The Mound, una collina artificiale costruita dal terreno delle fondamenta della New Town. I giardini si trovano nel centro di Edimburgo, sotto il famoso castello.  Il primo ad aprire fu West Princes Street Gardens nel 1820 mentre East Princes Street Gardens aprì nel 1830.

Foto: © Copyright James Denham and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Princes Street GardensPrima di allora qui si trovava una specie di lago artificiale costruito a scopo difensivo nel Medievo (dove si trova anche la stazione ora)  che era diventato praticamente una fogna aperta.

Sarebbe anche stato bello avere un lago nel mezzo di Edimburgo, ma solo se pulito. Il lago si chiamava Nor’ Loch.

Inizialmente i giardini erano privati e aperti solo ai ricchi che abitavano a Princes Street. Nel 1876 furono aperti a tutti.

Il famoso orologio fatto di fiori che si trova a West Princes Street Gardens viene fatto ogni anno dal 1903, occorrono ben 30 mila piantine nane per farlo.

Per chi vive a Londra, città con relativamente pochi monumenti, una delle prime cose che si notano ad Edimburgo sono le tante statue. Alcune sono dedicate ai caduti delle varie guerre, ma non sono tutte di re e condottieri.

Gita a Cambridge da fare in un giorno

Tra le tante statue che potete vedere nei giardini avrete: David Livingstone il famoso esploratore, James Young Simpson il primo medico ad usare il cloroformio, Allan Ramsay un poeta di Edimburgo, Adam Black fondatore della casa editrice A&C Black, John Wilson un giornalista.

Prezzo: EUR 14,95
Si trova anche una statua che ricorda i caduti scozzesi durante la Guerra Civile di Spagna, una che ricorda i morti sul lavoro e una che ricorda invece le vittime di piazza Tiananmen del 1989.  Potete anche vedere un albero che ricorda i 40 anni delle Nazioni Unite.

Il monumento più famoso è comunque lo Scott Monument, costruito nel 1845 è alto 61 metri e potete salirci in cima per una buona vista panoramica di Edimburgo.

Commemora lo scrittore scozzese Sir Walter Scott ed è il monumento dedicato ad uno scrittore più grande al mondo.

Dove si trovano i Princes Street Gardens?

I giardini sono il parco più frequentato e conosciuto di Edimburgo, sono anche la sede di molti eventi pubblici come i fuochi d’artificio del festival e la festa dell’ultimo dell’anno.

Si tengono spesso spettacoli e concerti.  Ogni inverno ora i giardini si trasformano in un Winter Wonderland, simile a quello che si tiene ad Hyde Park prima di Natale.

Altre cose da vedere in Scozia

Roslin in Scozia

Visitate Roslin in Scozia (e la chiesa del Codice Da Vinci)

Anche se non avete mai letto il libro “Il Codice Da Vinci” di Dan Brown, vale sempre la pena visitare Rosslyn in Scozia che si trova a circa 10 km da Edimburgo. Da notare che un tempo si chiamava Rosslyn e troverete ancora riferimenti che usano il nome vecchio. Foto: © Copyright David Dixon and licensed for reuse under this Creative […]

0 comments

Abito a Edimburgo da quasi 2 anni

In che parte di Londra/Regno Unito vivi e da quanto tempo? Abito a Edimburgo da quasi 2 anni Come ti trovi? Molto bene Quali sono i lati positivi di dove vivi? Gente cordialissima, città bellissima e vivace, ci sono i festival, il periodo di Natale è splendido e ci sono tante altre manifestazioni culturali Quali […]

0 comments
Caledonian Forest

Scopri la Scozia: la Caledonian Forest

Una volta la Scozia era ricoperta da foresta pluviale, il nome risale addirittura a Plinio il Vecchio che chiamò la foresta scozzese silva caledonia. Gli alberi di questa foresta erano principalmente pini silvestri che guarda caso sono anche conosciuti come pini di Scozia o pini scozzesi. Altri alberi comuni sono la betulla e la quercia. Foto: […]

0 comments