Che cosa sapete della Bakerloo Line a Londra?

Il nome Bakerloo viene da Baker Street e Waterloo due tra le più importanti stazioni della linea, inizialmente si chiamava infatti Baker Street e Waterloo Railway e andava da Baker Street a Lambeth North (che allora si chiamava Kennington Road e poi Westminster Bridge Road). Il nome Bakerloo fu dato comunemente dai passeggeri e alla fine divenne quello ufficiale alla fine del 1906.

Nel 1915 la linea fu estesa fino a Queen’s Park, a quel punto la linea si unisce alla linea ferroviaria che arriva fino a Watford. Nei decenni seguenti la linea della Bakerloo dopo Queen’s Park fu aperta, chiusa e riaperta di nuovo. Ora arriva fino ad Harrow e Wealdstone. Fino al 1979 c’era anche un ramo della Bakerloo che da Baker Street portava fino a Stanmore. Questo diventò poi parte della Jubilee Line. [irp]

Foto: © Copyright Richard Vince and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

I treni in uso ora sono Mark 2 1972 e sono più piccoli di quelli di altre linee perchè i tunnel della Bakerloo Line a Londra sono più piccoli. Negli ultimi anni tutti i treni sono stati ripuliti a fondo, ristrutturati e dotati di sedili nuovi.

bakerloo line a londraIl deposito treni maggiore della linea è a Stonebridge Park, ora la linea è lunga circa 20 km e ha 25 stazioni.

300 mila persone usano la Bakerloo Line a Londra ogni giorno. Se andate alla stazione di Marylebone potete vedere le piastrelle che dicono Great Central, quello era infatti il primo nome della stazione.

Il primo bambino a nascere nella metropolitana di Londra fu a Elephant & Castle sulla Bakerloo Line nel 1924.

C’era un tempo fino al 1979 una stazione che si chiamava Trafalgar Square, ora non esiste più ma non è mai stata chiusa. È stata unita alla stazione chiamata Strand ed è diventata quella che noi conosciamo come Charing Cross. La stazione che si chiamava Charing Cross è stata ribattezzata Embankment sempre nel 1979.

La Bakerloo Line a Londra ha diversi fantasmi a Elephant & Castle, sia rumori e grida che il personale sente spesso di sera che l’apparizione di una ragazza che sale sul treno e poi sparisce