liverpool

Cose da vedere a Liverpool

 

Se ti capita di andare a Liverpool queste sono cose che puoi fare e alcune di queste devi assolutamente fare se vuoi dire di essere stato a Liverpool. Una città piuttosto atipica per l’Inghilterra, infatti i suoi abitanti si sentono meno inglese e si identificano con la loro città e si chiamano Scousers. Essendo un porto questa città è sempre stata multiculturale e una buona fetta degli abitanti ha origini irlandesi, infatti è la città più cattolica della Gran Bretagna. Negli ultimi decenni quello che era una città portuale in declino è effettivamente diventata un’attrazione turistica internazionale.

Royal Albert Dock

Impossibile non riconoscere questo lungomare che è stato anche un sito patrimonio UNESCO fin quando certi nuovi edifici hanno infranto le regole rigide. In ogni caso il lungomare storico è stato rifatto ed è pieno di vita e anche edifici inizialmente industriali sono ora belli. Per apprezzarlo meglio devi vederlo dal mare, prova questo giro in barca.

La statua dei Beatles

Anche se recente infatti creata nel 2015 dallo scultore Andy Edwards e è stato donato dalla sede del gruppo musicale, The Cavern Club, ed è stato inaugurato nel 50 ° anniversario della loro ultima apparizione pubblica in città nel 1965. Forse non sei un fan dei Beatles, ma quasi sicuramente vorrai farti un selfie vicino a questo iconico monumento. Se invece sei un fan, vorrai sicuramente fare un giro con guida ad esplorare la Liverpool dei Beatles. Questo giro è considerato essere il migliore e va a ruba, prenotati qui.

Visita allo stadio di Anfield

Da non perdere se sei un patito di calcio, il Liverpool rimane uno delle grandi squadre europee con una tifoseria appassionata. Puoi prenotare i biglietti qui per una visita allo stadio da un sito affidabile.

Anfield è uno stadio di calcio ad Anfield, Liverpool, Merseyside, Inghilterra, con una capacità di 53.394, il che lo rende il settimo stadio di calcio più grande d’Inghilterra.

È stata la casa del Liverpool FC sin dalla sua formazione nel 1892. In origine è stata la casa dell’Everton dal 1884 al 1891, prima che si trasferisse al Goodison Park dopo una disputa con il presidente del club.

Il Museo dei Beatles

Se sei un fan o semplicemente curioso devi assolutamente andare a vedere questo museo che ti porta attraverso un viaggio cronologico della storia della band forse più famosa al mondo. OK ci saranno coloro che dicono che quel primato spetta a One Direction o ABBA, ma la musica dei Beatles ha ormai quasi 60 anni e ha sicuramente influenzato generazioni di musicisti. Comunque se sei un fan degli ABBA devi andare a Stoccolma, non Liverpool. I biglietti per questo museo si trovano qui.

Il Maritime Museum

Non si può andare fino a Liverpool e non volere scoprire le cose che hanno fatto questa città, oltre al calcio e ai Beatles, si parla del mare e del porto. Il museo è aperto tutti i giorni tranne il lunedì ed è gratuito, ha spesso mostre temporanee molto affascinanti.

World Museum

Un altro museo gratuito simile al British Museum, contiene infatti oggetti antichi da tutto il mondo testimonianza dell’imperialismo britannico. Ha anche una parte dedicata alle scienze naturali, in tutto ci sono 5 piani da esplorare.

liverpool

St John’s Beacon

Era la torre della radio, aperta nel 1969, ma dal 2010 è diventata un posto per vedere Liverpool e il Merseyside a 138 metri di altezza. Se la giornata è bello puoi andare in alto per una ottima vista, il sito ufficiale si trova qui

La cattedrale di Liverpool

La Cattedrale di Liverpool è la cattedrale della diocesi anglicana di Liverpool, costruita sul St James’s Mount a Liverpool, e sede del vescovo di Liverpool. Se questo edificio ti ricorda qualcosa è probabilmente la Tate Modern, non si tratta di un caso entrambi gli edifici sono opera dello stesso architetto: Giles Gilbert Scott.

Western Approaches Museum

Il comandante in capo degli approcci occidentali durante la seconda guerra mondiale era il comandante di un importante comando navale della Royal Navy. L’ammiraglio che comandava e le sue forze erano responsabili della sicurezza delle navi britanniche.

Dopo anni di abbandono, il sito è stato preso dall’organizzazione no profit Big Heritage nel 2017, che ha visto un ampio restauro del sito e la scoperta di nuove parti nascoste del complesso di bunker.

Il sito riaperto ha visto un grande aumento del numero di visitatori e ora si classifica come uno dei siti storici più famosi di Liverpool. Puoi acquistare i biglietti qui.

Rispondi

Torna su