mura romane di chester

Avvenuto ieri sera il crollo di una parte delle mura romane di Chester nel Cheshire. La città fu infatti fondata dai Romani nel primo secolo DC.

È ancora famosa non solo per le sue case del periodo Tudor ma anche per le mura romane costruite con la pietra arenaria rossa tipica della regione. 

Foto: © Copyright Jeff Buck and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

 

èLe cause del crollo sembra che siano stati i lavori di un costruttore privato che ha scavato troppo nelle vicinanze del muro e quindi ha intaccato le fondamenta delle mura. Il council di Chester farà un’indagine in merito. Non ci sono state vittime e il danno è relativamente minore ma si tratta di mura di quasi 2000 anni e ogni perdita è sempre gravissima.

Le mura di Chester risalgono al 75 DC, inizialmente infatti Chester era una fortezza romana. Le mura furono allargate in seguito dai Normanni quando nel 1100 costruirono qui un castello difensivo. 

Chester è la capitale amministrative della contea del Cheshire e ha circa 80 mila abitanti. Una buona parte della sua economia si basa sul turismo, infatti ha un bel centro medievale con un negozio che è ritenuto essere il più vecchio di tutta l’Inghilterra.  Oltre alle mura si trova anche i resti di un anfiteatro e fondamenta romane nelle cantine di molti edifici del centro. Chester ha ancora il castello medievale, in parte però rifatto nel 1700.

Il centro medievale di Chester

Per rimanere sempre aggiornato puoi iscriverti alla nostra newsletter gratuita!

Ultimo aggiornamento 2020-02-26 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Commenta