giornata della lingua inglese

Cuochi e camerieri disoccupati di Londra si organizzano

Ci sono diverse iniziative per aiutare cuochi e camerieri che si sono trovati improvvisamente senza lavoro. Le manovre del governo che pagano 80% dello stipendio a molti lavoratori aiutano solo coloro che non sono stati licenziati, ma molti non hanno più lavoro e non guadagnano niente.

La London Restaurant Co-operative è stata proprio creata da cuochi e camerieri che si sono trovati improvvisamente senza lavoro. Ogni giorno cucinano un piatto vegano e uno non vegano e te lo portano a casa.

Un pasto caldo cucinato da un cuoco di professione costa £7 a testa che è un buon prezzo e ora che tutti i ristoranti sono chiusi è un modo per mangiare anche quando non avete voglia di cucinare. 

Non sono i soli che hanno lanciato un sistema di consegna pranzi, diversi ristoranti a Londra vi portano i pranzi o la cena a casa se lo desiderate. Ma in questo caso sapete anche che tutti i soldi andranno ai cuochi e camerieri disoccupati, l’organizzazione è una co-operativa no profit. 

Per maggiore informazioni o prenotare un pasto potete andare qui

Rispondi

Torna su