“Da laureato non ho trovato il lavoro per me”

“Da laureato non ho trovato il lavoro per me”
“Da laureato non ho trovato il lavoro per me”

trafalgarsquareDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Un anno e mezzo. Mi sono trovato abbastanza bene anche se da laureato non ho trovato il lavoro per me.

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Ho avuto la fortuna di lavorare in un ristorante inglese che mi ha dato la possibilità di imparare e migliorare molto la lingua. Dopo un anno ho lasciato perché essendo laureato ho capito che quel lavoro non poteva darmi altro. Da racconti quotidiani di colleghi e amici che sono qua da 4-5 anni e per quello che vedo, troppi laureati lavorano in ristoranti per anni aspettando il lavoro dei sogni senza rendersi conto del tempo che passa pensando che domani sia il “giorno giusto” e vedendo solo gli aspetti positivi di vivere a Londra. Peccato che dopo qualche anno si rendono conto di aver perso forse troppo tempo a inseguire solo un sogno in una città che poi non corrisponde proprio al proprio stile di vita desiderato. Spero di essermi fermato prima.

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Il clima rispetto all’Italia. Negli ultimi due anni se devo essere sincero in inverno pioveva meno qui e il clima era più mite rispetto al Veneto da cui provengo. Anche se in estate ovviamente non c’è paragone. Per il resto si vive 24/7 a contatto con altre persone ed è difficile ricavarsi dei momenti per se anche a casa dividendo l’appartamento. Londra è piena di gente che è disposta a lavorare infinite ore al giorno. Ciò comporta che il sistema economico ne trae vantaggio ma anche che i nuovi arrivati devono presto allinearsi a ritmi che uno in Italia non sarebbe mai disposto a lavorare. Londra offre mille opportunità nel tempo libero e c’è sempre da fare ma è anche vero che dopo un po’ tutto si ripete e molti aspetti e momenti di aggregazione che esistono in Italia qui mancano. Samuel Johnson in un noto aforisma diceva: “quando un uomo è stanco di Londra è stanco della vita perché a Londra c’è tutto ciò che la vita può offrire”. A mio parere può essere vero ma solo se qualcuno non ha mai messo piede fuori dall’UK o ha un’idea di vita puramente anglosassone.

E quali sono i lati positivi?

A livello professionale sicuramente Londra è un passo avanti rispetto all’Italia almeno per quanto riguarda le offerte di lavoro. E’ vero che esiste anche una concorrenza enorme. Non so se da laureato la proporrei come metà per “fuggire” dall’Italia specie se non si conosce molto l’inglese. La trama è sempre la solita: a meno di non avere competenze specifiche molto spinte o avere la fortuna di trovare subito il lavoro dei sogni dopo un mese si desiste e si va a lavorare nei soliti ristoranti perché le spese da far fronte (rent, bills) incombono.

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Si. Comunque ho imparato molto da questa esperienza anche a livello personale. Se tornerò sicuramente sarà con più esperienza professionale e qualche certezza in più. Di sicuro non voglio tornare a lavorare nella ristorazione.

Ritorneresti in Italia?

Torno tra un paio di settimane. Torno in parte per tornare a fare esperienza nel mio settore e in parte per il contesto frenetico londinese che ha iniziato a starmi stretto negli ultimi mesi.

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

Venite ma se laureati preparatevi anche a vivere solo un esperienza in cui puntate a migliorare l’inglese il più possibile. Poi se trovate il vostro lavoro o siete disposti a tentare la sorte resistendo qualche anno in attesa di meglio avete tutti i miei migliori auguri.

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Se vuoi  sapere come trovare lavoro a Londra, leggi le nostra sezione sul lavoro con centinaia di articoli

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

$ s Commenti

lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


The maximum upload file size: 24 MB.
You can upload: image, audio, video, document, spreadsheet, interactive, text, other.
Links to YouTube, Facebook, Twitter and other services inserted in the comment text will be automatically embedded.

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

Le condizioni di lavoro sono pessime

“Le condizioni di lavoro sono pessime”

Cose che forse non sapete sulle cabine telefoniche