CONDIVIDI
 Il proprietario originale di Danson House era un mercante di zucchero che possedeva piantagioni di zucchero chiamato John Boyd e anche per alcuni anni direttore della East India Company. 
Boyd era innamorato pazzo della propria moglie e fece costruire Danson House proprio per celebrare il suo matrimonio. La casa fu completata nel 1766.

Robert Taylor (architetto)

Hall, Staffordshire (1756–1758) Trewithan House, Cornwall (1763–1764) Danson House, Bexley, Kent (1760–1768) Modifiche a Bayley Park, Heathfield, Sussex
Abbiamo però documenti del posto che risalgono al 1200, allora il terreno apparteneva all’arcivescovo. In seguito la proprietà fu acquistata da Enrico VIII e rimase nelle mani reali fino al re Giacono I che la vendette per raccogliere fondi.

10 cose che forse non sapete su Nelson Column

La casa e il parco appartenerono a privati fino al 1924, quando furoono acquistati dal comune di Bexley. Nessuno si occupò di mantenerla e quando finalmente fu acquistata da English Heritage era in condizioni disastrate.

La villa è stata riaperta al pubblico nel 2005 dopo una lunga restaurazione, era infatti stata acquistata da English Heritage dopo essere stata abbandonata nel 1923. La casa è aperta ora solo la domenica dalle 10 alle 16, per maggiore informazione e controllare gli orari di apertura potete controllare il sito ufficiale.

È circodanson housendata dal Danson Park anch’esso creato nel 1700, che ospita anche un pittoresco laghetto. Ogni anno si tiene anche un festival musicale che dura due giorni, organizzato dal council di Bexley. Per maggiori informazioni sul parco e quando visitarlo potete consultare il sito del comune di Bexley.

Foto: © Copyright N Chadwick and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Dove si trova Danson House?

La stazione ferroviaria più  vicina Danson House è Bexley Heath. La casa e i giardini sono aperti al dalla domenica al giovedi dalle 12 alle 17 solo dal 1 aprile al 31 ottobre. Un biglietto di ingresso costa £8

Visita Ham House a Richmond