“Dimenticatevi della meritocrazia”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito? 
2015
 
Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi? 
Tramite un amico, la casa non è un problema basta avere almeno 3000 sterline in tasca. Abitazioni enormi (5 metri quadrati circa) tipo cesso squallido e con moquette puzzolenti mai cambiate da anni, minimo 500 pounds 4 settimane, non al mese solare, più caparra di almeno 1 mese e referenze
 
Come hai cercato lavoro
Metro newspaper gratis, si trova nella metropolitana e sugli autobus, se sei fortunato chiaramente
 
Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro? 
Giusto una telefonata
 
Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo? 
 
20 anni di esperienza in manutenzioni e costruzione di edifici nuovi. Elettricità prof in Italia e in uk(2004)
 
Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo? 
Buono letto, parlato e scritto
 
Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso? 
Ho iniziato da manovale, ti devono testare prima e attualmente muratore professionista e capo cantiere il tutto preceduto da corsi per poter accedere nei cantieri ( cscs card) chiaramente a pagamento e poi le specializzazioni solamente sui 3000 sterline
 
Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi? 
Buona perché già avevo i documenti e i titoli di studio e il national insurance number dal 2003. Dimenticatevi della meritocrazia c’è sempre il lecca c… soprattutto nei ristoranti dove tutti cadono perché non parlano inglese, lavorando per italiani arrivati e schiavizzati 20 prima di voi, che ti trattano come pezze da piedi per uno stipendio da fame. Imparerete lo spagnolo, le parolacce in tutte le lingue del mondo, un buon ripasso di italiano ma non certamente l’ Inglese. Stipendio? 7,5 pounds/ora, viaggio 100 pounds minimo al mese, affitto 500/600. Risultato dovreste lavorare almeno 60 ore/settimana per poter vivere decentemente, se vi resta il tempo per farlo!!!
 
Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi? 
Si, se siete già nella mia posizione si arriva a più di 50000 lorde/anno 8 ore/giorno 5gg settimana. Non siete nella mia situazione? Dimenticatevi, Londra è un’ inferno per i novelli senza qualifiche inglesi.
 
Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire? 
Trovate lavoro in Europa non in uk adesso il razzismo è palpabile il sistema sanitario penoso, servono le qualifiche inglesi, le italiane salvo alcune eccezioni non sono mai state pienamente riconosciute, non esiste la disoccupazione e si mangia da schifo. Se credete in dio iniziate a pregare

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Lascia un commento

Rispondi

I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Italian-English Bilingual Visual Dictionary with Free Audio App
OffertaBestseller No. 2 Dizionario giurieconomico. English-italian, italiano-inglese. Con voci dell'american english
Bestseller No. 3 Merriam-Webster's Italian-English Dictionary

Ultimo aggiornamento 2021-12-07 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lavoro in ristoranti italiani a Londra 2021
My Post (2)
"Improvvisare, come ho fatto io, credo che sia una scelta suicida"
L'esperienza di un laureato italiano che ha trovato una carriera a Londra
Brexit e gli italiani in UK: le ultimissime
"Prevedo un futuro nel quale saremo cittadini di seconda classe "
Ricordati oggi gli italiani morti sulla Arandora Star
- Unknow (12)
Giorgio ha scritto che Londra ha ingannato molti italiani
Franco pensa di avere un futuro glorioso a Londra
Un programmatore italiano a Londra racconta la sua esperienza
"A Londra si vive molto meglio"
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: