Disegnatore grafico italiano a Londra parla di meritocrazia

Quando sei venuto/a  a Londra/Regno Unito?

Vivo a Londra da 8 anni

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Sul posto cercando, per ottenere risultati bisogna metterci impegno

Come hai cercato lavoro?

Online e tramite agenzie

Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

Un paio di settimane

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Junior graphic designer, ora sono art director per un’agenzia importante

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?

Laurea in graphic design

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Buono

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Estremamente positiva, siamo in mezzo alla meritocrazia e la meritocrazia si vede ovunque, fa proprio parte della cultura. D’altra parte ho capito che gli italiani non ce l’hanno nel DNA, vengono a Londra dove potrebbero essere liberi di fare e ragionano ancora con la testa bacata italiana. Non rispettano regole, cercano di farsi raccomandare, fanno tutto sottobanco…sono schifata da il 90% degli italiani a Londra, per forza gli inglesi non ci vogliono se ci comportiamo tanto male.

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

Solo se credono nella meritocrazia, parlano benissimo inglese e hanno una professione. Gli altri che se ne stiano in Italia. Spero che il governo sia serio a voler limitare l’ingresso agli immigranti. Solo i migliori e meno qualificati dovrebbero avere il permesso di venire, gli altri hanno solo contribuito al peggioramento del paese.

Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?

Non venite a fare i commessi o camerieri, tanto ora non vi faranno nemmeno rimanere se non siete il top

Puoi anche tu compilare questo modulo

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

 

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

rapporto

Scritto da Guest Post

Articoli inviati da lettori, puoi anche tu inviare un articolo, la tua esperienza o segnalare qualcosa, se lo desideri usando questo modulo.

Come sito di italiani nel Regno Unito cerchiamo di dare la parola a tutti ma non siamo necessariamente d'accordo con tutte le opinioni espresse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

londra ad agosto

Londra ad agosto 2020, cosa fare nella capitale

testimonianze di italiani scontenti a Londra

Testimonianze di italiani scontenti a Londra o Regno Unito