Dispersa in una città cosmopolita

londonSono una ragazza di 22 anni e fino a qualche mese fa vivevo in Sicilia; posto meraviglioso e incantevole dove l’estate sembra ormai dominare tutte le stagioni. Puoi andare al mare in qualsiasi giorno tu prefescica e sentirti immerso in qualcosa di unico e indescrivibile, sentirti in pace con te stesso e in sintonia con il mondo.
La Sicilia possiede anche l’arte, la cultura e la storia.. ma una delle cose più importanti che servono a equilibrare il tutto è venuta a mancare (io non l’ho mai vista) il nostro caro Lono una ragazza di 22 anni e fino a qualche mese fa vivevo in Sicilia; posto meraviglioso e incantevole dove l’estate sembra ormai dominare tutte le stagioni. Puoi andare al mare in qualsiasi giorno tu prefescica e sentirti immerso in qualcosa di unico e indescrivibile, sentirti in pace con te stesso e in sintonia con il mondo.

 

[irp]
La Sicilia possiede anche l’arte, la cultura e la storia.. ma una delle cose più importanti che servono a equilibrare il tutto è venuta a mancare (io non l’ho mai vista) il nostro caro LAVORO!
Finita la scuola ti rendi conto che se papà non ha amici o conoscenze il tuo posto è stare a casa e allora devi inventarti qualcosa se vuoi fare qualcosa nella tua vita.. da qui è nata l’idea di provare LONDRA. Un’immensa città per una ragazza che viene da un paese di soli 4000 abitanti, ma fin ora mi sono adattata al meglio: trovando dopo soli 10 giorni un lavoro e dopo anche una casa da condividere con persone che hanno anche loro una storia simile alla mia.

[irp]
La cosa difficile per me attualmente è avere una vita al di fuori del lavoro; la sera arrivo alle 10 e la mattina seguente mi sveglio e vado a lavorare, durante i giorni liberi ci sono le pulizie da fare e al massimo vado a fare una passeggiata al parco per non spendere tanti soldi.. perché se paragonati all’euro sono tanti quelli che guadagni qui ma alla fine non ti resta molto in mano, fra affitto, bollette e spesa in mano hai solo gli spicci.
Ma alla fine Londra è meravigliosa: la gente qui è pazza va a fare la spesa in pigiama o esce per le strade in modo stravagante, parla con sé stessa in rima (come l’uomo che attualmente sta seduto davanti a me sull’autobus), i posti sono pittoreschi e gli animali vivono liberi indisturbati..
Sono qui da soli tre mesi ma posso dire di aver trovato la mia felicità: ho un lavoro, il mio ragazzo qui con me.. soltanto una cosa mi manca: il mio adorato cagnolino che purtroppo ho dovuto lasciare in Italia per mancanza di fondi..ma al più prendo andrò a riprendermelo e solo allora sarò davvero completa <3AVORO!
Finita la scuola ti rendi conto che se papà non ha amici o conoscenze il tuo posto è stare a casa e allora devi inventarti qualcosa se vuoi fare qualcosa nella tua vita.. da qui è nata l’idea di provare LONDRA. Un’immensa città per una ragazza che viene da un paese di soli 4000 abitanti, ma fin ora mi sono adattata al meglio: trovando dopo soli 10 giorni un lavoro e dopo anche una casa da condividere con persone che hanno anche loro una storia simile alla mia.

[irp]
La cosa difficile per me attualmente è avere una vita al di fuori del lavoro; la sera arrivo alle 10 e la mattina seguente mi sveglio e vado a lavorare, durante i giorni liberi ci sono le pulizie da fare e al massimo vado a fare una passeggiata al parco per non spendere tanti soldi.. perché se paragonati all’euro sono tanti quelli che guadagni qui ma alla fine non ti resta molto in mano, fra affitto, bollette e spesa in mano hai solo gli spicci.
Ma alla fine Londra è meravigliosa: la gente qui è pazza va a fare la spesa in pigiama o esce per le strade in modo stravagante, parla con sé stessa in rima (come l’uomo che attualmente sta seduto davanti a me sull’autobus), i posti sono pittoreschi e gli animali vivono liberi indisturbati..
Sono qui da soli tre mesi ma posso dire di aver trovato la mia felicità: ho un lavoro, il mio ragazzo qui con me.. soltanto una cosa mi manca: il mio adorato cagnolino che purtroppo ho dovuto lasciare in Italia per mancanza di fondi..ma al più prendo andrò a riprendermelo e solo allora sarò davvero completa <3

 

Se vuoi raccontare la tua esperienza londinese, puoi farlo anche tu qui

Commenta

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

My Post (11)
Famosa pasticceria milanese apre filiale a Londra
Per me Londra è stata un esperienza deludente
My Post (1)
"Gli italiani che vivono a Londra sono stanchi, spenti e infelici"
My Post (2)
"Londra mi ha dato tanto e darà sempre tanto a tutti"
Abito a Greenwich da 2 anni
un'italiana a Londra (6)
"Italiani in Gran Bretagna dobbiamo fare qualcosa ora"
- Unknow
Massimo scrive che i lavoratori sono veramente protetti a Londra
My Post (3)
"A Londra vivo,  cresco e mi sto realizzando"
- Unknow (9)
L'esperienza di una responsabile delle vendite italiana a Londra
a voi la parola (2)
Anna insegna italiano nel Regno Unito e racconta la sua esperienza
Ultime reazioni
Torna su