CONDIVIDI
National insurance number

Ecco alcune domande che ci sono arrivate sul National Insurance Number che raggruppiamo tutte insieme.

Ho intenzione di venire a Londra verso fine luglio di questo stesso anno. Leggendo per molti forum e siti in internet, ho letto opinioni discordanti sul NIN: purtroppo, per questioni universitarie, starò a Londra solo per quattro mesi, circa. Anche per un periodo così breve devo richiedere il NIN, oppure posso lavorare senza?

Per avere un lavoro in regola bisogna avere il NIN. Sconsigliamo vivamente di andare a lavorare in nero, sia perchè non si hanno diritti e molti non vengono nemmeno pagati o pagati meno del previsto che per il fatto, che non è giusto andare all’estero a sostenere attività illegali. Ora, in genere fanno il NIN abbastanza velocemente e le tasse pagate nel corso dell’anno fiscale possono essere richieste alla fine del soggiorno e verranno rimborsate, anche qui generalmente lo fanno in un paio di settimane, spediscono anche un assegno in Italia. Qui ci sono le istruzioni per richiedere il NIN.

Foto: By J J Ellison (Own work) [CC-BY-SA-3.0], via Wikimedia Commons

Avrei bisogno di un consiglio sul NIN. Se ho capito bene per il rilascio viene richiesto un contratto di lavoro o lettera di impegno ma il datore di lavoro per firmare il contratto richiede il NIN. Mi potete consigliare?

[one_half]English Grammar in Use with Answers: A Self-Study Reference and Practice Book for Intermediate Students of English[/one_half]Non occorre presentare un contratto di lavoro per avere il NIN. Ci sono casi quando l’impiegato può rifiutare di fare il NIN se pensa che l’individua non abbia nessuna intenzione di trovare lavoro. Questo succede generalmente in casi di persone che non parlano inglese o chi ha la famiglia intera, la paura è che una volta avuto il NIN chiedino tutti gli aiuti statali possibili senza provare a cercare lavoro.  Non ci sono comunque regole fisse, la decisione viene presa dall’impiegato. Anche se si riceve una risposta negativa si può comunque riprovare, un altro impiegato può prendere una decisione diversa.

Vorrei fare una domanda Ho letto che devo per forza avere il passaporto per chiedere il NIN?

No, basta la carta d’identità. Indubbiamente ci sono persone poco pratiche di carte d’identità, visto che in Inghilterra non esistono, ma è un documento valido. Consigliamo spesso di portare sia carta di identità che passaporto da tenere in posti diversi, in caso di perdita o furto. Inizialmente quando uno ancora non è iscritto all’AIRE perdere l’unico documento spesso significa dover ritornare in Italia a rifarlo. Che per uno che ha appena cominciato a lavorare e ha spesso pochi soldi può essere un disastro.

Non parlo inglese come posso chiedere il nin? 

Sulla carta hai diritto all’interprete ma questo rallenta i tempi e comunque possono poi rifiutartelo se pensano che il fatto che non parli inglese ti possa impedire a riuscire a mantenerti da solo. Siamo al corrente di diversi casi di questo tipo. Generalmente consigliamo di venire sempre con un minimo di inglese per cercare lavoro.

 

 

Commenta con Facebook