“E’ fondamentale aver voglia di rimettersi in gioco”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

 

victoriaQuando sei venuto/a  a Londra/Regno Unito?:
Ottobre 2015

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?:
Avevo un appoggio per il primo mese, poi ho cercato con gli annunci

 Come hai cercato lavoro?:
trovato dall’Italia

Foto:  © Copyright John Davies and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?:
Più di un anno ma sempre alternando le ricerche al mio lavoro full time in italia

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?:
Lo stesso – Digital marketing Manager per Sud Europa in un’azienda di moda


Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?:
4 anni nel digital marketing in Italia, master in management 

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?:
Ho imparato l\’inglese negli Stati Uniti…gli inglesi mi correggono ad ogni parola che dico in americano

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?:
Mi piace molto il mio lavoro anche se il livello di pressione è piuttosto alto. In Italia avevo un contratto a tempo indeterminato ma dopo 4 anni avevo voglia di cambiare e rendermi più competitiva sul mercato. I costi degli affitti e dei trasporti sono molto alti

 Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?:
Non consiglierei a tutti di partire per Londra…vedo tanti italiani che si lamentano di affitti, cibo e tempo…altri che invece vengono a Londra per la meritocrazia ma poi cercano qualcuno che li regali il lavoro. E’ fondamentale aver voglia di rimettersi in gioco, di conoscere culture diverse e lavorare duro per poter emergere in un mercato estremamente competitivo.

Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?:
Imparate l’inglese (per tutti) e se avete delle skills specifiche cercate delle agenzie di recruiting e mettetevi in contatto con i recruiter prima di partire.

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

“E’ fondamentale aver voglia di rimettersi in gioco”

Ricevi le ultime notizie, offerte di lavoro, testimonianze e cose da fare e vedere direttamente nella tua casella email.
“Ci sono altri posti meglio di Londra”
"Ci sono altri posti meglio di Londra"
cases
Il futuro degli immigrati dalla UE dopo un eventuale Brexit
Marcella in Inghilterra (1)
"Rispettano la libertà del cittadino e ti invitano a stare a casa"
manchester
"Attenzione però, qui le regole vanno rispettate"
I poveracci del mondo intero vengono qui alla ricerca di fortuna
I poveracci del mondo intero vengono qui alla ricerca di fortuna
un'italiana a Londra (3)
"Qua le opportunità ci sono e c'è più meritocrazia"
LondraNews
Maria Teresa scrive che Londra è un luogo dove i sogni possono diventare realtà
un'italiana a Londra
L'esperienza di Silvia che lavora in un pub a Londra
LondraNews (38)
Hai lasciato Londra o UK o vuoi andartene?
“Ho l’aereo per Londra il 20 gennaio”
"Ho l'aereo per Londra il 20 gennaio"
Ultime reazioni
Torna su