Ciro, manager a Londra, scrive che ha avuto un’esperienza ‘positivissima’

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito? 
2005
 
Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi? 
Tutto tramite agenzia, serissima, nessun problema mai 
 
Come hai cercato lavoro
agenzie anche qua serissime e tutte gratuite
 
Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro? 
1 ora circa, il lavoro si trova scroccando le dita 
 
Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo? 
Operatore turistico
 
Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo? 
Scolastico e turistico
 
Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso? 
Cameriere, capo sala e ora sono manager d’area
 
Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi? 
Positivissima, no ci sono cose molto negative, bisogna andarle proprio a cercare, comunque come immigrati non dobbiamo mai criticare il paese che ci ospita. Mi infuriano gli italiani che criticano gli inglesi, intanto sei ospite a casa loro e ringraziali per darti un lavoro che la tua amata patria non ti offre e poi tanto di cappello per aver creato un paese che funziona bene e non uno schifo di paese come l’Italia. Gli italiani dovrebbero farsi solo autocritiche. 
 
Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi? 
Consiglio sempre a tutti di partire
 
Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire? 
Tenere la testa bassa e il sorriso sulle labbra, ricordatevi che siete immigrati e dovete meritarvi tutto col vostro sudore e umiltà
[fluentform id=”9″]

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Unisciti alla discussione

  1. Avatar

1 commento

  1. Esperienza simile alla mia, in 2 anni e mezzo dal nulla son diventato manager. Sono in parte invidioso degli inglesi che hanno avuto la fortuna di nascere in questo paese che rispetta i propri cittadini

Lascia un commento

Rispondi

I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Dizionario giurieconomico. English-italian, italiano-inglese. Con voci dell'american english
OffertaBestseller No. 2 Italian-English Bilingual Visual Dictionary with Free Audio App
Bestseller No. 3 English Mistakes Italians Make (English Edition)

Ultimo aggiornamento 2021-12-03 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Tutti gli italiani a Londra vivono male?
"In quasi tutte le zone di Londra, svolti un angolo e ti trovi al Bronx"
"Ci sono italiani che fanno i lecchini agli inglesi, io mai lo farei"
"Non vale la pena andare a Londra"
Simone, laureato in psicologia, racconta la sua esperienza ad Hastings
- Unknow (18)
Liliana è rimasta stupita dalla facilità di integrazione a Londra
Cristina D'Avena: c'é un sito per chiederle di cantare a Londra
Per Ruggero Londra è sopravvalutata e molto cara
Gli italiani si trasferiscono ancora a Londra?
"Credo che ci sia ancora troppa gente in giro"
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: