Palace Theatre a Londra, storia e spettacoli

16 Giugno 2021
Il Palace Theatre è solo uno dei tanti teatri del West End di Londra, ma è comunque un punto di riferimento iconico con la sua facciata di pietra rossa. Ha aperto nel 1891 e ha intrattenuto il pubblico per più di 125 anni.

Richard D’Oyly Carte, il famoso impresario inglese dell’opera, commissionò un teatro a Thomas Edward Collcutt alla fine del 1880.

Foto: © Copyright Paul Gillett and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Il teatro chiamato Royal English Opera House è stata inaugurato nel gennaio 1891 con una sontuosa produzione dell’opera Ivanhoe di Arthur Sullivan. Dopo essere stato affittato per un anno alla nota attrice Sarah Bernard senza avere grande successo passò nuovamente di mano.

Fu il primo teatro di Londra a convertirsi in una grande sala da musica, quando era gestito da Sir Augustus Harris. Successivamente divenne proprietà di Charles Morton e ricevette un nuovo nome dopo averlo acquistato il Palace Theatre of Varieties. Dal 1897 il teatro cominciò anche a proiettare film. L’idea di intrattenimento di Harris era molto diversa da quella del grande produttore inglese Garrick. Quest’ultimo dava importanza alla recitazione e Harris non credeva tanto nei suoi attori come nella musica. Inizia quindi un nuovo capitalo nella storia del teatro londinese.

Nel 1925, la commedia musicale No, No, Nanette aprì al Palace Theatre per una serie di 1.349 spettacoli. Era una di quelle che in italiano si chiamavano operette e che sono le antenate dei musical odierni. Nel dopoguerra il teatro ha ospitato tra i maggiori musical del West End cominciando da The Sound of Music, Priscilla Queen of the Desert Jesus Christ Superstar e Les Miserablés. Ultimamente ha avuto.

Secondo i desideri del re Giorgio V, la sede ospitò la prima Royal Variety Performance della Gran Bretagna. Nella prima parte degli anni ’30 l’edificio fu quasi demolito due volte, ma riuscì a sopravvivere. In quel periodo era diventato praticamente un cinema. 

Andrew Lloyd Webber acquistò il teatro per 1,3 milioni di sterline nel 1983 e in seguito fece una serie di lavori di ristrutturazione del teatro. Sembra che abbia speso almeno tre milioni di sterline per ristrutturarlo sia dentro che fuori. Ha eliminato la famosa insegna al neon che anche se ormai iconica forse era un po’ sorpassata.

Prima della pandemia il Palace Theatre aveva una produzione, in prima mondiale, di Harry Potter and the Cursed Child che riaprirà il prossimo ottobre. Per avere i biglietti per i prossimi spettacoli al Palace Theatre a Londra dovete andare qui

Il Palace Theatre London si trova a Cambridge Circus tra Shaftesbury Avenue e Charing Cross Road nel West End. La stazione metropolitana più vicina è Piccadilly Circus.  Il colore e la struttura dellàimponente costruzione in mattoni rossi la rendono facilmente distinguibile nella zona.

Se volete fare un drink prima di entrare in questo teatro ci sono diversi pub vicini, come The Coach and Horses, The Cambridge e Bodega Negra.

Nessun evento trovato!
Loading RSS Feed

Article Categories:
Teatro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *