“Faccio il cuoco a Londra”
“Faccio il cuoco a Londra”

gherkinDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Ciao! Sono a Londra da Ottobre 2012. Mi trovo bene, Londra è bellissima e piena di vita!

Foto: LicenseAttribution Some rights reserved by Paul.White

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Faccio il cuoco; se si vuol lavorare nella ristorazione, si trova lavoro abbastanza facilmente, per lo meno una volta che si è capito un po’ come “muoversi”.

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Il lato più negativo è certamente il costo della vita… Tutto costa tantissimo, e spesso gli stipendi non sono affatto proporzionali alle spese che si devono sostenere.

E quali sono i lati positivi?

Londra è una città multiculturale, bellissima, in cui è facile muoversi e tutto funziona bene, e dove i rapporti (mi riferisco in particolare a quelli professionali) sono magari un po’ “freddi” ma certamente più onesti che in Italia.

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Certamente si! E’ un’esperienza importante, dal punto di vista formativo, che aiuta a conoscere se stessi e il mondo.

Ritorneresti in Italia?

Si, penso di si, se ci fosse qualche prospettiva in più.

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

Conoscere l’inglese è molto importante, per inserirsi in qualsiasi ambiente. Per quanto riguarda il lavoro, non importa quale, è molto più facile da trovare se si ha già un po’ di esperienza. La professionalità è riconosciuta e pagata bene.

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Commenta