Esperienza di una fisioterapista in un ospedale londinese

fisioterapistaDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Da quasi 2 anni, mi trovo bene

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Faccio la fisioterapista presso un ospedale londinese

Foto: LicenseAttributionShare Alike Some rights reserved by Phil Hawksworth

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Gli affitti sono molto cari e anche i trasporti e diventa anche difficile trovare fuori a Londra per risparmiare e fare pendolarismo

E quali sono i lati positivi?

[amazon_link asins=’8844120054′ template=’ProductAd’ store=’londr-21′ marketplace=’IT’ link_id=’69781f10-601c-11e7-8ef5-87f5040b01cf’] Il sistema sanitario è organizzato molto meglio di quello italiano, nonostante i tagli feroci che lo stanno massacrando, i medici sono competenti e in media meno arroganti di molti medici italiani. Voglio dire molti medici qua ascoltano anche l’opinione di un infermiere o fisioterapista e la tengono in considerazione, in Italia per molti medici sono solo una nullità che non dovrebbe mai permettersi di parlare.  Dipende dal singolo medico ovviamente ma in linea generale  qua sono addestrati più al lavoro di gruppo e multidisciplinare e non ci vedono nulla di male a collaborare con persone più in basso nella gerarchia ospedaliera ma con competenza e punti di vista diversi che se prese in considerazione possono dare un quadro decisamente più completo. .

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Si

Ritorneresti in Italia?

No, qua lavoro quasi con gioia, in Italia ero sempre incavolata

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

Informarmi bene prima di partire, se volete lavorare negli ospedali tenete ben presente che qua stanno tagliando i fondi e licenziando molto personale.  Chi rimane fa spesso il lavoro di 2 o 3 persone. A molti non danno neppure un contratto fisso, sono stata fortunata che sono arrivata in tempo ma molti fisioterapisti ora hanno contratti a ore, che significa che possono lasciarvi a casa senza preavviso alcuno!

 

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

admin
Autore per pagine generiche e di informazione

You may also like

Comments

  1. ciao! Mi potresti per favore dire quale iter hai dovuto seguire per farti convalidare la laurea da fisioterapista? grazie mille, è davvero importante!!!!

  2. ciao! Mi potresti per favore dire quale iter hai dovuto seguire per farti convalidare la laurea da fisioterapista? grazie mille, è davvero importante!!!!

  3. Concordo perche’ dei tagli lavorare per la NHS a volte e molto stressante. Non so come e’ la situazione in Italia ma non penso la non sia facile trovare lavoro negli ospedali. Comunque qua c e anche possiblita di lavorare come fisioterapista con un privato pero uno gia deve essere specializzato in un settore metre nella sanita puoi fare esperienza in settori diversi fino a quando non ti specializzi. Ache se penso per entrare in ospedale con la laurea dall’italia e molto piu difficile perche i colloqui negli ospedali di Londra sono abbastanza difficili.

  4. Concordo perche’ dei tagli lavorare per la NHS a volte e molto stressante. Non so come e’ la situazione in Italia ma non penso la non sia facile trovare lavoro negli ospedali. Comunque qua c e anche possiblita di lavorare come fisioterapista con un privato pero uno gia deve essere specializzato in un settore metre nella sanita puoi fare esperienza in settori diversi fino a quando non ti specializzi. Ache se penso per entrare in ospedale con la laurea dall’italia e molto piu difficile perche i colloqui negli ospedali di Londra sono abbastanza difficili.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Italiani