barman nel regno unito

Da non confondere con il barista che è la persona che fa i caffè, specialmente cappuccini e espressi, il bartender serve alcolici dietro un banco che può essere in un pub, una discoteca, un hotel, un ristorante o un cocktail bar.

I bartenders sono uno dei lavori pagati peggio nel Regno Unito, anche se spesso esiste la possibilità di fare overtime che sarebbe straordinario pagato e di ricevere  mance (non in tutti i locali però) per arrotondare lo stipendio che al netto in molti locali è considerato essere sotto la soglia della povertà a Londra.

] Bartenders di locali esclusivi, clubs e cocktail bars possono guadagnare decisamente molto meglio.

Molte catene di pub e altri locali offrono fortunatamente la possibilità di fare carriera internamente e diventare supervisor prima e eventualmente manager, ci sono anche possibilità di andare a lavorare nei loro uffici.

Come fare per lavorare al British Museum

In certi locali il bartender oltre a servire da bere, qualche snack e prendere i soldi deve anche tenere pulito il banco e lavare i bicchieri, non tutti i pubs hanno una figura che raccoglie e lava i bicchieri. Fortunatamente dal 2007 è vietato fumare in quasi tutti i locali e i bartenders non devono più raccogliere e pulire anche i portaceneri.

Molti locali cercano solo bartenders con esperienza ma è possibile, se si cerca, trovare locali che offrono addestramento.  Ci sono anche pub che offrono lavoro con alloggio anche se questo è più  comune nelle zone rurali che a Londra.  Per fare il bartender non occorrono titoli speciali anche se certi certificati come NVQ/SVQ in Food and Drink Service possono fare una buona impressione sul CV,  se accompagnati da esperienza pratica.

Corsi gratuiti in digital marketing e social media

Per cercare lavoro potete provare siti come Gumtree e The Caterer, provare direttamente o inviare il vostro cv al recruiter di diverse catene. In questo sito abbiamo molte offerte di lavoro e contatti diretti per lavorare come bartenders inclusi tanti pubs a Londra che non richiedono esperienza.

Bisogna avere compiuto 18 anni per fare il bartender e avere un inglese discreto, almeno da essere capaci di prendere gli ordini. In certi pub frequentati dalla stessa clientela, detti regulars, i bartenders chiaccherano e scherzano con i clienti e quindi un buon inglese  e un carattere estroverso sono necessari.

Offerte di lavoro per barman nel Regno Unito

      Altri articoli sul lavoro

      lavoro in ristoranti italiani a londra

      Lavoro in ristoranti italiani a Londra 2019; offerte e contatti

      Volete lavorare in ristoranti italiani a Londra? Stiamo raccogliendo molti contatti diretti per fare domanda di lavoro in ristoranti italiani a Londra e nel resto del Regno Unito. Generalmente non consigliamo di lavorare in ristoranti italiani  per diversi motivi. Il primo è che nei ristoranti italiani tradizionali non si parla inglese. Quindi se uno vuole venire per […]

      0 comments

      Dobbiamo fare tutti il settled status, ma non basta

      Tanto si parla che tutti i cittadini comunitari devono fare il settled status ora e questo vuol dire tutti indipendentemente da quanti anni sono in UK, se non sono cittadini britannici. Girano ancora tanti voci che dicono che dicono che certe categorie non devono farlo. Tra gli esempi che ci sono arrivati sono (sicuramente ce […]

      1 comment
      fare un curriculum vitae in inglese

      IMPORTANTE: Quando fate domanda di lavoro…

        Alcune osservazioni importanti e che possono aiutarvi in futuro. Prima di tutto oltre  metà dei cv che ci arrivano è sempre in formato europeo o Europass, questo dopo aver ripetuto da anni che dovete fare il cv in un altro modo Non per blowing our own trumpet ma da 20 anni (dal 1998 per essere precisi) […]

      0 comments

      1 commento

      Commenta