fare il contabile a Londra

Ci sono tre possibilità di impiego per chi vuole fare il contabile a Londra:  nei reparti di contabilità o accounts di qualsiasi società medio-grande, nel settore pubblico o per un agenzia di contabilità.

Ci sono sempre richieste per trainees e assunzioni per laureati in contabilità o materie simili. Non è necessario avere la laurea per fare il contabile a Londra, in certi casi perché esiste un percorso di diploma e certificati come alternativa.

Nel settore privato un laureato fresco prende dalle £18000 alle 30000 annue con il potenziale di raddoppiare  in 5-10 anni.

Nel settore pubblico le paghe sono leggermente inferiori in media.  Inutile dire che  occorre un ottimo inglese.  Occasionalmente agenzie per personale bilingue cercano contabili che parlano italiano, è consigliabile iscriversi anche a quel tipo di agenzia, soprattutto se avete esperienza di lavoro in Italia.

Un campo con molte possibilitá sia negli uffici paghe che negli uffici chiamati accounts che si occupano di pagare fornitori, fatture e altro.  Le persone con una laurea in contabilità sono tra quelle con la disoccupazione più bassa.

Offerte di lavoro nelle relazioni pubbliche a Londra e UK

 


Che qualifiche servono per fare il contabile a Londra?

Ci sono diverse qualifiche, alcune delle quali possono essere prese mentre si lavora, molte aziende le sponsorizzano agli apprendisti

Si puó studiare per avere un  AAT Accounting Qualification offerto sia full time che part time da molti colleges, oppure studiare per un NVQ mentre si lavora che porta poi ad avere sempre un AAT Accounting Qualification ma con tempi meno brevi.

Le ore di lavoro sono generalmente ore di ufficio dal lunedí  al venerdí.  Per maggiori informazioni visitare il sito della AAT o quello della ICB o IAB. Per corsi provate anche CIPFA oACCA

Altri articoli sul lavoro

Brexit: informazione sul settled status per gli europei (IMPORTANTE)

Dal 21 gennaio gli italiani possono cominciare a fare domanda per il famoso settled status per poter rimanere nel Regno Unito dopo il 31 dicembre 2020.  Ufficialmente il settled status inizia dal 30 marzo ma il periodo di prova viene aperto a tutti coloro in possesso di un passaporto valido dal 21 gennaio. Chi ha […]

0 comments

Brexit e gli italiani, che succede ora?

Come sapete il famoso accordo “Withdrawal Agreement” di Theresa May non è passato alla House of Commons. Quindi in questo momento, il Regno Unito è sulla traiettoria di un’uscita dalla UE senza nessun trattato. La cosa che interessa particolarmente gli europei è che nel trattato c’era anche la parte che proteggeva almeno parte dei diritti dei cittadini europei […]

0 comments

La differenza tra barista e barman in inglese

Molti confondono i due termini in inglese che hanno due significati diversi. Il barman o meglio ancora bartender  lavora nei pubs o nei bar di ristoranti o alberghi serve  alcolici e prepara cocktail.   Il barista lavora nei coffee shops di varie catene come Starbucks, Caffè Nero, Costa Coffee. e prepara e serve caffé espresso […]

0 comments