Fare l’oss o live in carer senza parlare molto inglese?

Male And Female Residents Sitting In Chairs And Talking With Carer In Lounge Of Retirement Home

Buonasera…sto cercando di capire come inserirmi nel mondo dell’assistenza sanitaria e del live in care..ho visto che le richieste sono tantissime ma il piu delle volte vogliono personale che parli fluentemente l’inglese. C’è qualche possibilità di lavorare in questo campo conoscendo un inglese poco più che scolastico?

In teoria si ci sono siti di annunci che permettono di non passare da agenzie o altri enti che possono essere più esigenti. Ovviamente si rischia di essere sfruttati parecchio in questo settore se non si fanno le cose regolarmente, non solo non prendendo la paga minima ma dovendo lavorare moltissime ore. Diventa difficile seguire i canali ufficiali se non si parla inglese.

Certo diranno in molti uno può cominciare in nero e con il tempo migliorarsi. Non ci sentiamo di consigliare sempre questa strada, non sempre funziona. Ci sono però anche genitori anziani di italiani che vivono qua che hanno bisogno di aiuto, abbiamo visto diverse richieste di assistenti live in che parlano italiano. Un’idea sarebbe cercare su siti come Indeed “care assistant italian”. Non usciranno sempre annunci ma esiste un mercato anche se non enorme.

In ogni caso il problema maggiore ora è la Brexit, non tutti vogliono assumere cittadini europei senza settled status e se dovesse esserci un Brexit il 31 ottobre chi viene dopo non potrà rimanere a lungo (fino al 31 dicembre 2020 o per 36 mesi se chiede un permesso). Quindi l’idea di prendere tutto, partire e cominciare una nuova vita in UK potrebbe non essere più fattibile nel giro di un mese.

rapporto

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non serve a niente avere ogni cosa in Italia se non te la puoi godere perchè non hai una sicurezza economica

Banwell nel Somerset, un posto interessante per l’archeologia