CV in inglese britannico

Molti italiani, inclusi certi siti che spiegano come fare il CV, non capiscono la differenza tra  l’inglese che si usa negli Stati Uniti e quello che si usa in Gran Bretagna.  Quindi non sanno che il devono fare il CV in inglese britannico.

Indubbiamente per certi tipi di lavoro non sarete penalizzate se scrivete in inglese americano, per altri lavori invece si, e molti britannici non amano lo spelling all’americana.

In ogni caso verrete molto spesso scartati dai software che fanno una selezione basata sullo spelling.

Comunque sia, se usate l’inglese britannico, non sbaglierete, se usate quello americano potreste infastidire il recruiter. E se volete un lavoro, non potete infastidire il recruiter!

Sappiamo per certo che anche gli americani un po’ informati quando cercano lavoro in UK usano un inglese britannico. E i britannici quando cercano lavoro in US usano un inglese americano.  Non pensiate sia diverso in US.

Sappiamo e nel mio caso per esperienza diretta che molti americani non vedono lo spelling britannico come uno spelling diverso, ma come uno spelling sbagliato, ovvero se scrivi centre invece di center o colour invece di color sei da considerare praticamente analfabeta. I britannici sono generalmente più aperti, visti i tanti film americani, ma cercate comunque di fare il CV in inglese britannico.

In ogni caso, soprattutto se cercate lavoro qualificato dovete sempre adattarvi voi al mercato del lavoro e non il contrario.

Prezzo: EUR 10,46
Da: EUR 15,54
Uno dei problemi è certi datori di lavoro per posti di lavoro che ricevono tanti CV,  usano software per scremare i CV e una parola scritta in uno spelling diverso può essere segnalata come errore. State certi che se un CV risulta contenere errori di spelling viene scartato, specialmente quando ce ne sono tanti altri.

Quindi usate centre invece di center, theatre invece di theater ecc.

mettete la s invece della z in parole che finiscono con sation come internationalisation, centralisation, colonisation, privatisation ecc.

I motivi per fare un CV in inglese britannico

Usare il termine CV e non resume che è considerato americano e non amato da certi recruiters. Inoltre, resume si riferisce spesso al riassunto di CV usato negli Stati Uniti e che non viene normalmente usato in Europa.

Foto: © Copyright Thomas Nugent and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Qui potete vedere altre differenze tra inglese americano e inglese britannico. Per via dei film e musica, l’inglese americano viene usato più di frequente nelle isole britanniche e certi termini hanno preso piede almeno nell’inglese informale.

15 errori che fanno gli italiani quando inviano il CV per email

Come si diceva prima però quando cercate lavoro è sempre meglio andare sul sicuro ed evitare americanismi, soprattutto se volete un lavoro qualificato e dovete dimostrare di non essere completamente a digiuno della cultura e lingua delle isole britanniche. Cercate sempre di fare un CV in inglese britannico. Usate siti e guide britanniche e non appoggiatevi troppo ai testi americani.

Un altro sbaglio che fanno spesso gli italiani è usare il termine ‘The City’ per tutta Londra. The City è usato per solo ed esclusivamente per la zona intorno alla Stock Exchange e la Bank of England, ovvero la piccola area della finanza di Londra. Se in una cover letter scrivete che volete un lavoro nella City, il recruiter capirà che volete un lavoro esclusivamente in quel miglio quadrato.