giornata della lingua inglese

Fioccano multe raddoppiando il prezzo a chi non indossa la mascherina

Recentemente le regole riguardo l’utilizzo delle mascherine in Inghilterra hanno apportato alcune modifiche. Dal 24 luglio scorso il governo britannico ha obbligato l’utilizzo delle mascherine nei mezzi pubblici, nei negozi e supermarket. Immediatamente dopo nelle banche, nei pub e ristoranti. Attualmente nella lista si sono aggiunti ulteriori luoghi tra cui musei, biblioteche, negozi di tatuaggi e qualsiasi locale o luogo chiuso.

Stanno fioccando multe soprattutto a Londra, perché centinaia di persone si sono rifiutate e stanno rifiutando l’utilizzo della mascherina. Molte persone sono scese in piazza protestando e dichiarando che non avrebbero avuto intenzione di indossarle. Leggete Le proteste a Hyde Park nello scorso mese .

Per quanto riguarda le multe, queste sono le ultime novità. Pare che dal 15 agosto le autorità hanno deciso di raddoppiare i prezzi delle multe in Inghilterra a coloro che non indosseranno la mascherina . Dalle precedenti multe di 50-100 sterline al loro raddoppiamento di prezzo, fino ad arrivare alle 3.200 sterline dopo 5 infrazioni commesse. Bambini al di sotto degli 11 anni e persone con particolari disabilità sono esenti dall’indossare la mascherina.

Ciò basterà a far cambiare idea al popolo inglese?

Fonte : Time Out London

Rispondi

Torna su