FMI abbassa le prospettive economiche del Regno Unito

Ormai non ci ricordiamo come siano le notizie belle e infatti ne abbiamo un’altra brutta.

FMI ha ridotto di 1,4 punti percentuali una previsione fatta lo scorso ottobre, ora infatti si aspetta che l’economia britannica si espanda del 4,5% contro il 5,9% che aveva predetto l’anno scorso. Per il momento si aspetta un espansione del 5% nel 2022, ma questo potrebbe ancora cambiare.

Il Regno Unito ha subito uno dei declassamenti più netti tra le economie avanzate, dietro solo al Canada e alla Spagna.

Il cambiamento è stato causato principalmente dal ceppo ‘inglese’ di coronavirus apparso in dicembre. Questo ha costretto la Gran Bretagna a tornare in lockdown totale all’inizio di gennaio, con restrizioni destinate a rimanere in vigore per almeno un paio di mesi. Gli esperti pensano che questo lockdown causeranno molto probabilmente una doppia recessione. 

Daniela Mizzi
Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.