Forse dal 15 luglio potremo andare in Scozia

Ancora non certo al 100%, si deve ancora aspettare lo sviluppo della situazione della pandemia, ma sembra che la Scozia riaprirà ai turisti dal 15 luglio.

Infatti quel giorno hotel, campeggi e ostelli potrebbero riaprire insieme a pub e ristoranti ma tutto verrà deciso il 9 luglio quando riguarderanno la situazione.

In Inghilterra invece tutto questo avviene il 4 luglio anche se non tutti i pub e ristoranti potranno aprire ma solo quelli che hanno un giardino e tavoli all’aperto.

 

La Scozia ha deciso, come il Galles, di seguire un piano diverso di uscita dal lockdown da quello del governo centrale. Per esempio, mentre certe classi scolastiche sono ripartite in Inghilterra, in Scozia tutte le scuole sono ancora chiuse.

Per chi non lo sapesse ancora la Scozia ha un governo separato da quello di Westminster e un primo ministro (Nicola Sturgeon). Mentre ha autonomia in diverse aree deve ancora seguire gli ordini di Westminster per altre.

 

rapporto

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Paolo lavora come software engineer a Londra

Ashdown Forest

Ashdown Forest, un’antica foresta alle porte di Londra