Francesca scrive che Londra ha intrappolato tanti italiani

Dal 2014 al 2018
 
Spareroom e amici. Le truffe sono tante e se si vuole vivere in centro ma non si hanno soldi si vive sempre male. Meglio puntare sulla periferia anche se fa meno impressione agli amici in Italia
 
Con internet, i job center sono inutili lasciate perdere
 
Un paio di settimane
 
La solita laurea ed esperienza in Italia di lavoretti. 
 
Passabile
 
Cameriera e poi lavoravo per un asilo
 
Non mi sono pentita di averla fatta, bisogna almeno una volta nella vita vivere in una metropoli come Londra, New York o Tokyo. Viverci tutta la vita invece probabilmente no, non se si fanno lavori normali. Se si è un mago della finanza, moda, spettacolo o altri settori che pagano ultra bene si può anche fare ma per noi comuni mortali Londra è una trappola che dopo un po’ è troppo stretta
 
Per una esperienza breve di un anno o due, quattro anni sono stati troppi per me. Londra ha intrappolato tanti italiani, non possono tornare in Italia ma fanno una vita squallida a Londra. 
 
Partire solo con un piano preciso e fate di tutto per non rimanere intrappolati. Si sentono solo storia a lieto fine, ma vi garantisco che a Londra ci stanno migliaia di italiani che se la passano male e non hanno il coraggio di tornarsene indietro. Le grandi metropoli hanno sempre i due lati della medaglia. 

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Scritto da Francesca

Vuoi lavorare in proprio? Partecipa a questo festival gratuito

Quali sono i migliori libri di grammatica inglese?