Franco parla di poca burocrazia e possibilità di realizzarsi a Londra

11/2013
 
Un amico mi ha ospitato per 3 mesi, finché e venuta su mia moglie. Sono veramente riconoscente, mi è stato di tanto aiuto.
 
dall’Italia, tramite amici.
 
2 settimane, tempo di fare un esame per la CSCS card
 
3 media, ma tanta esperienza nell’edilizia in genere.
 
Livello elementare ….italiano… Molto scadente, mi sembrava di essere Alberto Sordi, veramente maccheronico.
 
Per più di tre anni aiutante idraulico. Poi ho trovato lavoro come manutentore in una scuola privata, dove sono tuttora.
 
Molto gratificante, se ti impegni hai riconoscimenti. Certo esiste anche qui il pregiudizio….
 
Certamente, anche se ora la situazione sta peggiorando velocemente. C’è possibiltà di realizzarsi lavorativamente parlando, e di sentirsi apprezzati. Burocrazia al minimo.
 
Impegnarsi a parlare inglese, a volte sapersi accontentare, soprattutto non fare paragoni con quello che si è lasciato in Italia. Pensiamo al cibo, al clima, agli amici, e così via. Ma si parte perché non c’è lavoro….

Rispondi

Torna su