Gatti robotici usati in una casa di riposo in Inghilterra

Una casa di riposo con pazienti con demenza in Essex ha provato ad usare dei gatti robotici.

Il risultato è stato tanto positivo che sono state acquistate altri 200 gatti robotici e 100 cani robotii per fornire supporto alle persone affette da demenza. I gatti robotici alimentati a batteria fanno le fusa, miagolano e si muovono quando vengono accarezzati e abbracciati.

I pazienti affetti da demenza spesso diventano agitati, ansiosi e arrabbiati e un animale domestico solitamente le aiuta a calmarsi.  Ma non sempre sono in grado di gestire un animo in carne ed ossa.  La ricerca ha dimostrato che un modo efficace e senza droghe per lenire un paziente con demenza è dare loro un peluche con cui possono interagire. 

Durante questa emergenza Covid-19, quando le persone non sono state in grado di visitare i loro parenti, i gatti robotici hanno aiutato tanto i  100 residenti della casa di riposo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scritto da Marina Ricci

Lavorato a Londra, Edimburgo e Bristol per i new media ed editoria. Due bimbi e un gatto.

La metropolitana di Londra ha una sottospecie di zanzara tutta sua

Londra, Big Mamma Group sta cercando personale per i suoi ristoranti