Giorgio ha scritto che Londra ha ingannato molti italiani

Nel 2015, 5 anni fa
 
Si e no, bisogna stare molto attenti a tutto e non fidarsi di nessuno, se si capisce e conosce come funzionano le cose si evitano tanti problemi. Si tratta di una giungla specie per i non londinesi
 
Quasi tutto online
 
Pochi giorni
 
Ero web designer, disegnatore
 
Non molto buono
 
Cameriere e ora lavoro per un’instituto
 
Per certe cose buona, per altre pessima. Le carriere aperte a molti immigranti sono tutte carrierucce che non interessano agli inglesi e che volendo si possono fare anche in Italia. Lavoro in fast food si trova anche a Milano o Roma e se le nostre ambizioni sono tanto basse, anche in Italia si possono fare tali carriere. Immigrati che hanno qualifiche e esperienza riescono a progredire ma i costi alla salute e vita privata sono molto alti. Ho conosciuto diversi che avevano una bella carriera  ma se ne sono andati, la vita è tanto breve, non possiamo buttarla via tutta lavorando. 
 
Probabilmente no, se non hanno motivi speciali per venire, me ne vado pure io alla fine della pandemia. Londra ha ingannato molti italiani, solo una minoranza vive bene la maggioranza viene solo sfruttata con il mito della meritocrazia. 
 
Non pensiate che al mondo ci sia solo Londra,  soprattutto se non avete un lavoro nella finanza

Rispondi

Torna su