Giornalista alto 6,2 cm viene chiamato a fare il vaccino

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Ogni tanto bisogna anche ridere. Liam Thorp abita a Liverpool, ha 32 anni ed è il direttore politico del giornale Liverpool Echo.

Fino a qui tutto normale, ma recentemente è stato chiamato a fare il vaccino contro il COVID ed è rimasto un po’ sorpreso visto che non è anziano e non è malato cronico, gruppi che hanno la precedenza. Ma scopre che il motivo per cui è stato chiamato è perché obeso.  Sapeva di aver messo qualche chilo di troppo durante i vari lockdown, ma non pensava fosse tanto grave. 

Il giorno dopo telefona al medico di base e scopre che si era qualificato per il vaccino perché le sue misurazioni gli davano un indice di massa corporea di 28.000. Il che sarebbe mostruoso, ma viene scoperto l’inghippo quando notano che invece di essere alto 6 piedi e 2 pollici ovvero 1,86 cm qualcuno aveva scritto 6 centimetri e 2 millimetri. In relazione al peso Liam Thorp risultava quindi super obeso. 

La cosa che lo ha stupito è che prima di ora nessuno si era chiesto come mai c’era un Pollicino che girava per le strade di Liverpool.

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

LondraNews (70)
Londra, risalgono i contagi di COVID in quasi tutta Londra
LondraNews (9)
Londra, basta lavoro da casa, il governo vuole che si ritorna tutti in ufficio!
LondraNews
Londra, il Covid sembra essere stato dimenticato, ma ci sono in media 100 morti al giorno
TLL News
Mostra sull'orso Paddington alla British Library
vet
Londra, mancano anche i veterinari, una conseguenza prevista della Brexit

Ti piacerebbe se Buckingham Palace diventasse un museo_